The magazine MAQ September 2018 MAQ Magazine November 2018 - Page 368

Poesia racconto

Il tempo che va all’indietro

Carne

La forchetta vuota fu accostata alle labbra

dove ricevette la carne ben tagliata

Velocemente la posò dove si attaccò al pezzo più grosso

L’arrosto fu rimesso nella pentola

Le patate tornarono nella buccia e furono riportate al

giardiniere che le seppellì sottoterra

L’arrosto fu rimesso nel forno dove diventò crudo

Poi fu rincartato e riportato al negozio dove fu messo

in vetrina per essere rivenduto

Gabriele Cavagna