Serie A TIM 2017/18 Inter-Sassuolo - Page 13

MATEO, CHE CLASSE!

UN GOL BELLISSIMO CONTRO IL SASSUOLO NEL 7-0 CHE FECE DIVERTIRE SAN SIRO. E RIPETERE UNA GOLEADA DEL GENERE POTREBBE ADDIRITTURA ESSERE DECISIVO...

Gli dicevano: "Tira!". Si deliziavano per i suoi

tocchi di palla, per le sue verticalizzazioni, per

il suo dare del tu a triangoli, invenzioni e

cambi di gioco. Però gli dicevano tira, perché

volevano che anche lui gonfiasse la rete.

Mateo Kovacic era all'Inter dal gennaio 2013

e fino alla tarda estate 2014 non aveva ancora

fatto gol. Poi, una notte di fine agosto, incastonò

tre perle contro lo Stjarnan. C'era però ancora la

casella dei gol in Serie A vuota e allora scelse

una domenica di settembre, contro il Sassuolo,

per scuotere la rete di San Siro. Una giornata

speciale, un 7-0 griffato Icardi (tripletta),

Osvaldo (doppietta), Guarin e appunto Kovacic.

Un gol bellissimo: azione tutta di prima, tacco di

Icardi per Osvaldo, appoggio per l'inserimento

di Mateo, percussione centrale ed esecuzione

del portiere con un chirurgico esterno destro

rasoterra. Spettacolo puro, in un pomeriggio

che San Siro ricorda con piacere e che

gradirebbe rivivere, tra le altre cose, per dare

una bella spolverata alla differenza reti.

TUTTI I NUMERI DI MATEO KOVACIC