Rendez-vous en France 2016 - Page 55

I E V E N T I I E U R O 2 0 1 6 I A L L O G G I I C O V E R S T O R Y © Jdo Billaud A G E N D A © Martin Argyroglo LVAN Teatro Graslin, Elsa Tomkowiak Le installazioni di Estuaire creano una specie di museo a cielo aperto in spazi atipici: un cementificio per il Pendolo di Roman Signer, una ciminiera per la Villa Cheminée di Tatzu Nishi, praterie e canneti per l’Osservatorio di Tadashi Kawamata, gli Anelli di Daniel Buren lungo i quais in città… Crociere “Estuaire” commentate vengono proposte da aprile a ottobre. JEAN BLAISE, UN NANTESE “FUORI DI TESTA” © Chama Chereau / LVAN I Taturo Atzu, Notte del VAN 2015 I progetti dell’Estuaire e del Voyage à Nantes nascono dalla creatività visionaria di un nantese “fuori di testa”, Jean Blaise. Arrivato a Nantes nel 1982, ha rivoluzionato la città, inventando in 30 anni sempre nuove manifestazioni e proposte artistiche affascinanti, in un progetto di cultura che libera e incanta tutta la città. M A G A Z I N E 53