Rendez-vous en France 2016 - Page 42

L I F E S T Y L E I G A S T R O N O M I A I D E S T I N A Z I O N I I P E R S O N A G G I P R O M O T I O N Bordeaux imperdibile nel 2016! COSMOPOLITA, DINAMICA, FESTOSA, BORDEAUX È UNA META TURISTICA STREPITOSA! UNA CITTÀ SU MISURA PER CHI AMA L’ARTE DI VIVERE, PREMIATA NEL 2015 CON IL MARCHIO EUROPEO DI “BEST DESTINATION”. E IL 2016 È CARATTERIZZATO DA EVENTI E NOVITÀ DI FAMA INTERNAZIONALE. PERCHÉ VENIRE A BORDEAUX? SCOPRITELO CON NOI… PER SCOPRIRE LA CITTÀ DEL VINO B ordeaux avrà nel 2016 il suo emblema, all’ingresso della città a dominare la Garonna: la Città del Vino. Uno spazio unico di scoperte ed esperienze, che aprirà le porte il 1° giugno 2016. Maestosa torre di vetro, la Città del Vino celebrerà il vino in tutti i suoi aspetti attraverso un percorso multimediale ludico, spettacolare e sensoriale, dall’antichità a oggi, con itinerario di visita permanente di 3.500 mq, spazio per mostre temporanee, aree di degustazione… sono attesi 450.000 visitatori all’anno www.laciteduvin.com PER CELEBRARE IL VINO Dal 23 al 26 giugno 2016, Bordeaux Fête le Vin festeggerà la 10a edizione, con 10 città ospiti d’onore, 40 M A G A Z I N E compreso il Great Wine Capitals Global Network. 700.000 visitatori verranno a degustare le 80 denominazioni di vini di Bordeaux e dell’Aquitania e a scoprire i più prestigiosi châteaux nei vigneti attorno alla città. In programma: una strada dei vini di 2 km sui quais della Garonna, mostre d’arte, animazioni e ogni sera spettacoli di suoni e luci sulle facciate di Place de la Bourse e fuochi d’artificio - www.bordeaux-wine-festival.com PER ESPLORARE IL PATRIMONIO Con 1.810 ettari nell’inventario dell’Unesco e 347 edifici classificati come Monumenti Storici, Bordeaux è il più grande complesso urbano del mondo riconosciuto ufficialmente. Da non perdere la Cattedrale di Saint-André, la porta Cailhau, il Miroir d’eau e Place de la Bourse. Il cuore della città, riservato a tram e biciclette, rende facile spostarsi da un quartiere all’altro, seguendo come filo conduttore, sempre, la Garonna. Le facciate del ‘700 si ammirano anche dal fiume con crociere di mezza giornata, giornata intera o di una settimana. PER GODERSI L’ARTE DI VIVERE Le idee per uscire a Bordeaux, città epicurea, non mancano certo. Nell’ultimo anno 3 grandi chef hanno aperto qui: Joël Robuchon (La Grande Maison – 2 stelle Michelin), Philippe Etchebest (Le Quatrième Mur) e Gordon Ramsay (Pressoir d’Argent – 1 stella Michelin). In fatto di cultura non c’è tempo per annoiarsi: mostre d’arte in uno dei quindici musei della città, concerti, spettacoli, arte di strada… Per lo shopping: moda, design, gallerie d’arte, antiquari, arti della tavola, souvenirs… Novità: la Promenade Sainte-Catherine, nuovo quartiere pedonale nel cuore della città storica, una gigantesca galleria commerciale a cielo aperto con 35 boutiques e ristoranti. ›››www.bordeaux-tourisme.com © Steve Le Clech Bordeaux, Place de la Bourse I