Rendez-vous en France 2016 - Page 28

L I F E S T Y L E I G A S T R O N O M I A I D E S T I N A Z I O N I I P E R S O N A G G I P R O M O T I O N © Dietmar Feichtinger Architectes SBP Mariska Trebaol Mont Saint-Michel Un Tour de France 2016 mitico ...da Mont Saint-Michel QUEST’ANNO IL LEGGENDARIO TOUR DE FRANCE È ANCORA PIÙ MITICO: LA GRANDE PARTENZA INFATTI È NELLA MANCHE, DA MONT SAINT-MICHEL. E la Normandia lo scenario della Grande Partenza del Tour de France 2016, dal 26 giugno al 4 luglio 2016. Un appuntamento popolare e di festa, com’è nello spirito del Tour, il terzo più importante evento sportivo a livello mondiale, dopo le Olimpiadi e i Mondiali di calcio. Si comincia il 26 giugno, quando sportivi e appassionati potranno percorrere la tappa iniziale prima dei corridori professionisti. Il 30, a Sainte-Mère-Église, cerimonia ufficiale di presentazione dei corridori e sabato 2 luglio da Mont Saint-Michel partirà la 1a tappa del Tour fino a Utah Beach (188 km). Il giorno dopo, 2a tappa da Saint-Lô a Cherbourg (182 km). E Granville ospiterà la partenza della 3a tappa, lunedì 4 luglio. 26 M A G A Z I N E MONT SAINT-MICHEL, UN LUOGO MITICO PER LA GRANDE PARTENZA DEL TOUR Patrimonio Mondiale dell’Unesco dal 1979, Mont Saint-Michel è un luogo davvero mitico, uno dei siti più visitati di Francia. L’abbazia, gioiello architettonico sospeso sulla baia, è un’esperienza assolutamente indimenticabile. E nel 2016 le grandi maree restituiranno al Mont tutta la sua magia di isola circondata dall’acqua. UTAH BEACH, NELLE SPIAGGE DELLO SBARCO La spiaggia di Utah Beach è stata scenario dello Sbarco degli Alleati il 6 giugno 1944 e il Museo di Utah Beach propone un percorso completo di rievocazione. Da non perdere la piccola città di Sainte-Mère-Eglise, protagonista di uno dei momenti decisivi dello sbarco: le truppe alleate si paracadutarono qui nella notte fra il 5 e il 6 giugno 1944. Oggi l’Airborne Museum di Sainte-Mère-Eglise ricostruisce la notte del D-Day. SAINT-LÔ, CHERBOURG E IL COTENTIN Saint-Lô è famosa soprattutto per il suo allevamento di cavalli, l’Haras National, creato da Napoleone nel 1806. Una visita da non perdere, fra storia e patrimonio, scandita da animazioni e spettacoli equestri. A Nord, la penisola del Cotentin svela una costa selvag- I