PTOF e ALTRO PTOF Pizzini Pisani - Page 22

in altri contesti territoriali saranno valutate e promosse in ragione della valenza e della sostenibilità delle stesse; ► tramite accordi di rete, protocolli di intesa e convenzioni, la scuola intesserà un sistema di relazioni che la supportino nella realizzare delle sue finalità istituzionali in maniera sempre più efficace nell’interesse degli studenti e del territorio; ► i docenti e il personale ATA saranno impegnati in attività di aggiornamento e formazione - ormai prevista normativamente - a livello collegiale e individuale al fine di esercitare con professionalità e competenza i compiti di ciascun profilo professionale; ► compatibilmente competenze con relazionali le rispettive e disponibilità, tecniche, ciascun nonché docente con le relative troverà spazio nell’organizzazione della nostra scuola per realizzare compiti specifici che comportino assunzione di responsabilità nell’esecuzione e nei risultati, così come esplicitato nell’organigramma dell’Istituto. Atteso che l’Istituzione scolastica, articolata nella componente docente e dei servizi generali e amministrativi, è caratterizzata da una gestione unitaria, garantita dal Dirigente Scolastico, e che tutte le azioni, sia di tipo didattico- educativo, che amministrativo, concorrono alla realizzazione di un’offerta formativa ampia e significativa, saranno monitorate sia la qualità dei percorsi didattici che l’efficacia delle modalità di organizzazione, non disgiunte dall’intercettazione delle esigenze delle famiglie e dei bisogni dell’utenza; ciò sarà reso possibile anche attraverso:  La valorizzazione delle risorse umane, professionali e strumentali disponibili;  La valorizzazione delle potenzialità positive espresse dal territorio;  La collaborazione con il territorio: con l’utenza, l’Amministrazione Comunale, l’Ente Provincia, le Associazioni, gli Enti, le Università;  la sottoscrizione di partenariati, accordi di rete, collaborazioni, intese con altre scuole ed istituti italiani e/o stranieri per promuovere forme di cooperazione, informazione e formazione. 21