Pallavoliamo Gennaio 2014 - Page 95

95 alla sua indole; e invece, nella Francesca riesce a coprire tute le con uguale successo, anche se le lunghe sono quelle che le hanno tempo maggiori soddisfazioni. velocità, distanze gare più dato nel sono confrontata con atlete provenienti da Paesi in cui il pattinaggio è praticamente lo sport nazionale... accade, ad esempio, in Colombia, dove il pubblico si raccoglie in stadi grandi quanto quelli italiani dedicati al calcio, e dove se hai successo ti sistemi per la vita: da atleta diventi una sorta di impiegato statale con tanto di stipendio e casa! La situazione è davvero lontana da quella che viviamo in Italia, dove il pattinaggio a rotelle non è nemmeno uno sport olimpico”. La storia mondiale di Francesca inizia ufficialmente nel 2007, anno in cui può prendere parte alle competizioni juniores (cosa che in altri Paesi del mondo può avvenire anche quando si appartiene ad un categoria inferiore, mentre in Italia conta assolutamente l’età anagrafica), ed E proprio per partecipare alle è subito vittoria: “Per la prima volta mi Olimpiadi, sulla scia delle vittorie