Pallavoliamo Gennaio 2014 - Page 52

BATTICUORE 52 crescita e sviluppo senza pari. È stata un’esperienza incredibile che nonostante la giovanissima età mi ha dato modo di allenarmi spesso con la prima squadra”. Esperienze al fianco di giocatrici del calibro di Francesca Piccini, Noemi Signorile, Iuliana Nucu, Lucia Bosetti, Valentina Arrighetti, Enrica Merlo ed Elitsa Vasileva (2010), agli ordini di mister Davide Mazzanti, che ne hanno migliorato il bagaglio tecnico e personale di ‘martello degli dei’ in alcune gare nelle coppe Europee. “A causa delle assenze per le nazionali ho giocato da titolare come banda in una gara di Champions League fra Bergamo e Fenerbahce di Istanbul, poi ho fatto panchina a Dinamo Mosca. Nonostante tutto credo che la soddisfazione più grande sia stata la promozione dell’anno scorso dalla serie in B1 con il Volley Millenium. Non eravamo fra le favorite per il salto di categoria, eppure siamo riuscite a centrare un traguardo storico. L’unico grande dispiacere è stato l’infortunio con frattura del malleolo del piede destro che ai tempi della Foppa mi ha impedito di partecipare alle finali regionali e nazionali”. Compagne di squadra ed avversarie