Pallavoliamo Gennaio 2014 - Page 25

W VOLI LA .PAL WW O.IT AM la preparazione è simile al livello europeo professionale: tanta pallavolo, pesi, fitness, video, senza dimenticare che in cima a tutto c’è lo studio! In Australia invece giocare a pallavolo è più un hobby che una professione. Il livello è molto più basso, la preparazione meno intensa, ma c’è molta passione e la condivide molto tra tutti i giocatori. La mia esperienza in Germania è stata simile a quella che sto vivendo qui in Italia, con l’eccezione che lì il seguito di tifosi è minore rispetto ad altri sport. Qui a Busto, invece, ho trovato una città intera per la pallavolo. Gli Amici delle Farfalle e tutti quelli che ci seguono sono una motivazione per la squadra. È divertente essere fermata per strada, o mentre sono a fare shopping, per fare qualche autografo, perchè mi fa capire che io sono parte di un qualcosa di veramente speciale. La passione della gente la ritrovo nel palazzetto gremito di tifosi e qualche volta abbiamo la possibilità di trascorrere del tempo coi fan dopo gli allenamenti. È bello sapere che le persone trovano interessante quello che faccio ogni giorno!”. L’arrivo di Ciara coincide con la stagione in cui la Unendo Yamamay ha scelto di rivoluzionare la sua squadra attorno ad alcuni elementi forti e che della Yama hanno fatto la storia, come Marcon, Leonardi, Arrighetti. Come anche le sue compagne amano ripetere spesso, tuttavia, questo gruppo nuovo si è affiatato da subito e tra le atlete biancorosso non è certo il feeling a mancare: “In squadra ci sono tante 25