Pallavoliamo Gennaio 2014 - Page 133

viaggia con allenatore e staff al seguito che le tiene lontane da ogni “distrazione” . Tutto ciò però ha migliorato notevolmente il movimento sotto l’aspetto tecnico e professionale. 4. E dal lato tecnico, vista la tua qualifica sia di giocatrice che di allenatrice, come hai vissuto questa stessa evoluzione del beach volley nelle 20 stagioni? .. ma con finale perdenti; ai vari tipi... fra cui le pool e l’eliminazione diretta. Per tutti questi motivi anche la tecnica si è adattata ai nuovi sistemi di gioco. Con il campo più grande bastava avere solo una buona tecnica di base, grande manualità e capacità tattiche. Attualmente c’è bisogno di essere più “fisici” quindi con grandi doti di esplosività e potenza, oltre che tecniche... la tattica ormai te la fanno i coach e non si è più tanto abituati a “pensare”! Dal lato tecnico e di regolamenti, negli anni, sono passata dal campo 9x9 e set unico a 15 con cambio palla al campo 5. Se dovessi scegliere una cosa su cui 8x8 e 2 set su 3 con rally point system. intervenire per migliorare ulteriormente Dal net in battuta alle nuove regole sui l’organizzazione del beach volley italiano, tocchi di rete... dal palleggio “stantuffato” quale sarebbe? cioè trattenuto a quello da indoor... dal tabellone classico a doppia eliminazione Più che l’organizzazione io punterei alla 133