Pallavoliamo Gennaio 2014 - Page 106

UNA CARTOLINA DA... ci troviamo a casa di qualcuna e mangiamo insieme perchè cenare fuori a Cannes è molto caro. 106 Abbiamo un grosso seguìto di tifosi e questo mi piace molto perchè rende l’ambiente molto familiare: chi ci segue ama la squadra e ama noi ragazze e questo ci fa sentire tutti uniti. È bello vedere la domenica il palazzetto sempre pieno! Per le trasferte vicine spesso vengono organizzati dei pullman così che i tifosi possano venire a sostenerci. Purtroppo, però, le trasferte vicine sono molto poche! Nel girone di andata ci sono capitate 5 partite fuori casa dove siamo stati via 2 giorni e ho fatto un po’ fatica all’inizio, perchè non ero abituata a non rientrare a casa dopo un match, ma ora è tutto diverso. Non ho una compagna fissa di stanza, il che è positivo così abbiamo la possibilità di conoscerci tutte meglio. Dirò di più: in trasferta ho maggiori possibilità di imparare e parlare il francese, rispetto a quando sono sola a casa in settimana, e le mie compagne sono tutte carine, e soprattutto pazienti. Trovo stancante fisicamente e soprattutto mentalmente lo stare via 2 giorni per una partita. Questo perchè non ho la possibilità di liberare la mente il giorno dopo la partita, e adesso che riprenderanno anche la coppa di Francia e la Challenge Cup saremo sempre in viaggio e avremo poco tempo per recuperare perchè ci saranno anche gare infrasettimanali. Mi ricordo che, quando ero a Bergamo, spesso le trasferte si facevano in giornata! Questo per darvi un’idea di come siano cambiati I miei ritmi di vita qui in Francia. Sinceramente non sto seguendo molto il campionato italiano, sento solo le notizie che