Pallavoliamo Gennaio 2014 - Page 101

101 maturare, per renderti ancora più forte; altre volte, penso semplicemente che il mondo dello sport è un mondo difficile, in cui emergere non è affatto scontato, in cui le circostanze nascondono i talenti, e penso che tu sei stata brava a fare quello che hai fatto, anche se dal mio punto di vita avresti potuto ottenere ancora di più. Ma io, si sa, sono un tecnico fino ad un certo punto: nel mio cuore, sono soprattutto appassionato di sport, e un tuo grande tifoso. Ho sempre desiderato un maschietto, e ho avuto invece due femminucce... ma con entrambe ho potuto condividere molti interessi, molte passioni, è stato bello crescervi e vedervi diventare grandi, in un rapporto nutrito di cose fatte insieme e di tante parole dette,