Odissea Quotidiana - Non sparate sull'autista non sparate sull'autista - Page 5

In altre parole, se la fila in municipio è lunga perché sono aperti due sportelli su cinque, il disagio viene percepito in maniera diversa che il dover attendere svariati minuti un treno che arriva strapieno tutte le mattine, un po’ a causa dell’abitudine, un po’ a causa della reiterazione del disagio stesso. Lo stesso discorso vale per la situazione di AMA, i cassonetti sono da molto tempo strapieni e la percezione è che i lavoratori siano assenti, in questo caso c’è l’aggravante che il disservizio è ben visibile da mesi, mentre per il caso del municipio è una tantum. Ci scrive un Rappresentante del Comitato Utenti Lavoratori di Atac e RomaTPL: “la maggioranza degli autisti supera i 40gg di ferie arretrate, con punte di quasi 100gg. Durante l'anno si maturano 30gg di ferie, e nel periodo estivo ogni autista ha la possibilità di avere 2 settimane di ferie, in rari casi il massimo arriva alle 3 settimane, compresi i riposi. Non sparare sull'autista! Odissea Quotidiana 5