PTOF e ALTRO PTOF Pizzini Pisani - Page 59

Ampliamento dell’offerta formativa Progettazioni complementari Le iniziative complementari integrano l’insegnamento in aula e servono a creare motivazioni all’approfondimento personale. Sono gestite dalla scuola e riguardano gli stage, i viaggi di studio, la partecipazione a conferenze e incontri culturali. Particolare importanza viene data all’educazione alla legalità nell’ambito della quale l’istituto parteciperà ad ogni iniziativa che riterrà meritevole di valenza formativa. In aderenza all’art.1 comma 16 della legge 107/2015 la Scuola assicurerà l’attuazione dei principi di pari opportunità promuovendo altresì l’educazione alla parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni. A tale scopo saranno organizzate attività progettuali, convegni, seminari, estesi anche ai Genitori per informarli e sensibilizzarli sul tema. Sono considerate utili per il riconoscimento del credito formativo le attività culturali, sociali o lavorative. Visite aziendali Sono strettamente correlate alle attività professionalizzanti e mirano ad offrire agli studenti l'opportunità di conoscere e verificare le applicazioni tecnologiche da loro affrontate a livello teorico o di simulazione , in ambienti di produzione: laboratori, fabbriche ad elevata tecnologia, centrali, centri di produzione artigianali e industriali. Visite Guidate e viaggi d’istruzione Servono ad integrare le conoscenze teoriche con l'osservazione diretta di aziende, impianti industriali, ambienti naturali, storici, artistici, sia italiani che europei e a creano una coscienza tecnico-culturale nel senso più ampio del termine. Le mete delle visite guidate e dei viaggi d’istruzione vengono proposte dai docenti del Consiglio di Classe, con la collaborazione degli studenti, sulla base della programmazione educativo - didattica di classe e delle singole programmazioni disciplinari. 58