Piano di Miglioramento PTOF Pizzini Pisani - Page 22

4. innalzamento del livello dei risultati delle prove standardizzate con specifico riferimento alle discipline di Italiano e Matematica; 5. Favorire il successo degli studenti nei successivi percorsi di studio e di lavoro. Strategie Gli obiettivi individuati saranno perseguiti attraverso le seguenti strategie: • disponibilità all’innovazione con l’attivazione di interventi mirati anche al sostegno del lavoro didattico dei docenti; • organizzazione flessibile dei tempi e delle risorse professionali; • potenziamento dei laboratori di informatica e di quelli scientifico – tecnologici; • uso incisivo ed efficace delle risorse strumentali e finanziarie; • un piano delle attività di formazione del personale strettamente interrelato con le prestazioni finalizzate al miglioramento della qualità del servizio; • costanti forme collaborative con l’extra-scuola (Enti Locali, Università, Associazioni culturali, professionali, sportive, di volontariato ecc.); • verifica e valutazione dei processi e degli esiti attraverso il monitoraggio costante, l’autovalutazione e altre forme di controllo. Fattori di qualità del servizio scolastico Si considerano indicatori di qualità del servizio scolastico: 1. il lavoro collegiale degli insegnanti nel rispetto della libertà di insegnamento di ciascuno; 2. la flessibilità organizzativa dell’offerta formativa in aderenza al contesto territoriale; 3. l’individuazione di percorsi formativi rispondenti alle esigenze dell’utenza; 4. il raggiungimento di traguardi comuni, definiti collegialmente nell’ottica della continuità; 5. il raccordo interdisciplinare tra docenti per garantire l’unitarietà degli obiettivi educativi e l’utilizzo delle potenzialità intrinseche ad ogni disciplina; 6. l’attenzione a tutte le diversità intese come valore e non come ostacolo; 7. l’attivazione di percorsi interculturali finalizzati all’accoglienza e all’integrazione degli studenti non italofoni; 21