Living Magazine Italian Living Magazine V4 - Page 37

Cambiare la vita delle persone un fiore alla volta OLIO ESSENZIALE DI NEROLI Neroli, il fiore dell'arancio amaro, venne introdotto in Egitto dagli L'arancio amaro è in grado di produrre tre oli diversi. L'olio di Neroli Arabi nel 642 d.C.. Il Neroli egiziano è rimasto praticamente intatto, deriva dal fiore. Il Petitgrain deriv a dalla foglia e dal rametto a differenza di molti aranci in tutto il mondo che sono stati alterati dell'albero. Infine, l'olio di arancia deriva dalla scorza del frutto. dai diversi incroci. Si dice che alla fine del XVII secolo, Anna Maria Tuttavia, l'Arancia dolce dōTERRA deriva dall'arancia dolce. I Orsini, Duchessa di Bracciano e principessa di Nerola, fosse tanto produttori possono scegliere di coltivare solo un olio perché la sua affascinata dall'essenza dei fiori d'arancio che vi si sarebbe immersa. raccolta impedirà la maturazione delle altre parti dell'albero. Il fiore Diffuse questa abitudine tra coloro che la circondavano, dando il di Neroli si può raccogliere solo in un breve periodo di tempo, da suo nome all'essenza del fiore d'arancia: Neroli. metà marzo a fine aprile. GELSOMINO ASSOLUTO Il gelsomino è una specie di oltre 200 arbusti e rampicanti fioriti Un assoluto passa attraverso una procedura sofisticata per della famiglia delle Oleaceae. Noto nella storia per il suo profumo separare cere e paraffine dagli elementi volatili. Questo floreale, il gelsomino è stato particolarmente apprezzato in paesi procedimento consente di catturare un maggior numero di come la Cina, il Giappone e tutto il sud-est asiatico. Il Pakistan lo componenti aromatici nell'assoluto, il che porta a un prodotto ha persino designato fiore nazionale. Il gelsomino differisce dagli finale squisito ma potente. Data la fragilità del fiore di gelsomino, altri oli perché è un assoluto, il che significa che l'olio viene la distillazione in corrente di vapore è troppo intensa e non estratto usando un metodo esclusivo. produrrebbe i componenti che cerchiamo. L A R A C C O LTA D E I F I O R I Che cosa hanno in comune il gelsomino e il neroli? Sono coltivati Hele svolge questo lavoro da 10 anni e con il tempo è diventata entrambi in Egitto. Ci vogliono 907 kg di fiori di gelsomino per sempre più veloce. La sua velocità le ha concesso di ottenere altri produrre 1,3 kg di gelsomino assoluto, vale a dire circa 6 milioni lavori e di tornare più rapidamente alla sua famiglia. di fiori. I fiori di gelsomino e di neroli non sono raccolti a macchina, ma a mano, uno a uno. Questo dimostra quanto tempo Quando le si chiede del suo lavoro, Hele confessa che è una buona e quanto lavoro viene dedicato alla produzione di questi splendidi occasione per socializzare con le amiche. Infatti molte delle altre oli. Ogni singolo fiore non cambia solo le vite di quelli che li raccoglitrici sono donne con una situazione familiare analoga. utilizzano, ma anche di coloro che li raccolgono. Chiacchierando, il lavoro diventa più piacevole e il tempo passa Hele, una raccoglitrice esperta dell'Egitto, ha iniziato a lavorare come altre raccoglitrici, per cercare di guadagnare del denaro per molto velocemente. Il pagamento poi è equo e puntuale. Anzi, le raccoglitrici assistono alla pesa del loro raccolto per assicurarsi che la sua famiglia. Inizia la giornata alle 2.30 del mattino indossando sia calcolato correttamente. Possiamo pensare a Hele solo come una torcia sul capo, portando un cesto e usando le sue dita. Per a una raccoglitrice in Egitto, ma il suo duro lavoro di raccolta dei prolungare la vita delle piante, ogni giorno viene messo a fiori uno alla volta ci consente di godere dei numerosi benefici disposizione dei raccoglitori solo un numero limitato di cespugli. offerti dagli oli di Gelsomino e Neroli. doterra.com / 37