Lamiera Day By Day Numero del 20 Maggio

20 Maggio 2017 Vi aspettiamo al padiglione 13 Stand C30... ...ritira un numero della rivista! Promossa da: l’opinione... Insieme! Necessario un salto culturale di Ezio Zibetti • Uno dei punti di forza che contrad- distingue le nostre impre- se manifatturiere è quello di saper fare e voler fare le cose difficili, di risolve- re quelle problematiche tecnologiche e applicative che nessun altro intende affrontare. Questo fiore all’occhiello tipicamente italiano non deve fermarsi solo alla parte più squisitamente tecnologica, dentro gli uf- fici tecnici o in produzione, ma coinvolgere anche altre scelte dei nostri imprendi- tori che devono puntare sullo sviluppo delle pro- prie aziende per renderle sempre più competitive a livello internazionale. Problematiche quali di- mensione aziendale, in- vestimenti in ricerca e sviluppo e nelle tecnolo- gie innovative, ottimizza- zione dell’organizzazione aziendale, fare rete tra le imprese, formazione con- tinua e l’elenco potrebbe continuare, risultano ar- eventi innovazione Fotonica: il gateway per l’Industria 4.0 La fotonica è protagonista di Photonics4Industria4.0, un workshop nel quale ricerca e applicazioni pratiche si intrecciano per creare la fabbrica del futuro. di Andrea Pagani nche il mondo della lamiera, così come tutti gli altri settori manifatturieri, sta benefi- ciando delle innovazioni le- gate all’Industria 4.0. Tra le tecnologie più innovative e A in grado di dare una signi- ficativa spinta in avanti al comparto, sicuramente la fotonica ricopre un posto di primo piano. Ecco perché in occasione della fiera Lamiera 2017 Ucimu-Sistemi per Produr- segue a pag. 7 l’intervista L’intervista / Una grande EMO Un salto di qualità re – in collaborazione con CORIFI (Coordinamento ricerca innovazione fotonica Italia), AEIT (Associazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomuni- cazioni), Consiglio Nazio- nale delle Ricerche e con il supporto della Piattaforma Tecnologica Europea Pho- tonics21 - H2020 - Progetto EuroPho21 – ha organizzato il workshop Photonics4In- dustry 4.0. Il workshop ha riunito esperti a livello europeo del mondo della ricerca e dell’industria nel campo della fotonica e delle lavo- razioni meccaniche per di- scutere le opportunità d’in- novazione che le tecnologie fotoniche possono portare ai sistemi di produzione e alle lavorazioni meccani- che in settori manifatturie- ri chiave, in particolare in agenda S abato 20 M aggio 10.00: Convegno Industria 4.0. Casi aziendali LEM 3 (Ponte dei Mari) Sala A G li eventi · Lamieraliving Pad. 15 - Stand E10/F07 · Pianeta Giovani Lavoro Pad. 15 - Stand F02/G01 · Blue Philosophy Pad. 15 - Stand E00 · Golden Card Pad. 15 - Stand F00 · Nims Punto Lavazza Pad. 13 - Stand D00 quelli che a livello naziona- le si collegano ai temi dei cluster regionali e nazionali e alle iniziative relative ai temi della fabbrica intelli- gente e di Industria 4.0. L’evento è pensato per tutte quelle realtà europee utiliz- zatrici di tecnologie fotoni- che: dal trattamento delle superfici al taglio e alla sal- datura, dalla misura alle te- lecomunicazioni. L’evento è stato aperto da Alfredo Mariotti, diretto- segue a pag. 2 la novità Produttività e flessibilità Presentato da Amada il sistema automatico di piegatura HG 1003 Ars. Costanza della qualità unita a produttività e flessibilità è ciò che questo sistema offre agli utilizzatori. Dalle parole di Alfredo Mariotti confermate dai primi dati, Lamiera 2017 ha fatto un vero e proprio salto di qualità. Significativa la presenza di operatori esteri. di Ezio Zibetti Lamiera 2017 volge al termine e si concluderà nella giorna- ta odierna. Abbiamo incontrato Alfredo Mariotti, Direttore Generale di Ucimu Sistemi per Produrre, per fare un primo consuntivo della manifestazione che per la prima volta si è svolta nel quartiere fieristico di Rho Fiera Milano. Oggi si conclude Lamiera 2017. Può fornirci un primo consuntivo sulla manifestazione? “I primi riscontri sono decisamente positivi. A confermarlo i rappresentanti del comitato deformazione di Ucimu che hanno espresso una valutazione positiva sull’andamento segue a pag. 2 di Daniele Agnesi • Il si- stema di piegatura automati- co HG 1003 ARs di Amada è in grado di coniugare produt- tività, flessibilità e costanza della qualità del pezzo finito sia nel singolo lotto sia in lotti ripetuti nel tempo.Grazie al sistema di aziona- mento ibrido ecolo- gico e al magazzino con cambio utensi- li automatico, HG ARs può essere at- trezzata con gran- de precisione in tempi brevissimi. Sia il carico/scari- co dei pezzi che la fase di piegatura sono gestiti da un robot a 7 assi, in grado di eseguire tutti i movimenti. Il sistema HG ARs garantisce un utilizzo continuativo per lunghi periodi di tempo e può essere utilizzato per la piega- tura di parti con geometrie complesse senza dover varia- re continuamente la configu- razione. Un’analisi molto accurata e complessa, in fase di sviluppo, ha permesso di identificare due aspetti chiave, ovvero la segue a pag. 15