LA LOTTA DI GIACOBBE la-lotta-di-giacobbe - Page 31

Ho ripreso questa soluzione per rappresentare la contrapposizione. La curvatura ben si prestava a modellare l’interazione. Per variare i semicerchi precedenti ho deciso di prolungare un estremo in modo rettilineo. Soltanto a posteriori, terminato il progetto dell’opera, in fase esecutiva ho realizzato che si trattava di due J, proprio come le iniziali di JACOB e JAHVÈ (in alcune translitterazioni)! Il principio di sincronicità nei processi creativi spesso si rivela in modo sorprendente. Nulla per caso. Dunque, prodotti i fondi, fotografati e riportati in scala nel computer, inizia la fase compositiva. Per prima cosa elaboro gli oggetti geometrici con un programma per il disegno in 3D che mi permette di rigirarli e fVFW&ƒFf&VFFf7FVW7F66F"vvWGF֒v&FW&SV&VG&FWf&&W6VF&RV( vw&W76RV66G&f66V6V6FV6g&FfW&&RRVFW'V6WR6<:66VW7FRfwW&RV&GVR6'6gfvFFV6RV6V6F6&fWGFVFW'6&旧W"W7&W&R7WW&VFFV6G&7FV6Ff&FV7&6R6f&F֐V6RFvFW'&WFR7&7Fv6FVfV66FW7FVF