La Befana Vien Di Notte Con Le Rime Tutte Rotte - Page 8

LUIGI SPERANDEO ANTONIO ADDATI FILASTROCCA PRIMA DOPO LA BEFANA NAPOLETANA Bimbo bello, bimbo mio Gioco tuo, gioco mio Tuo sorriso batticuore Lacrimoni crepacuore Mano stretta, no paura Salta in alto, sì avventura Tuoi perché, per te, per cosa Miei macchè, ma chi riposa Voglio quello, quando dai Se fai bravo, avrai avrai Tempo andato, tu non più Io ancora, vorrei, su Dammi adesso, io son qui Si riprende il gioco, si .. ‘A vicchiarella de’ stelletelle cu ‘e cuscetelle ddoje sprucculelle, cu ‘e cazettelle cu ‘e pertuselle, ‘na sarachella e ossapezzèlle. ‘A vicchiarella de’ stelletelle, grade e gradelle viche e viarelle, ‘ncopp’ ‘e scalella sbutecatelle zimperenella, sempe reselle. ‘A vicchiarella de’ stelletelle cu a tammurrella, cu ‘e castagnelle, la scartapella cu ‘e guarattelle, a canestella cu ‘e pupatelle. A vicchiarella de’ stelletelle, ‘Na putechella,cu ‘e bancarelle; a piccerille, a piccerelle ‘e biancalille, ‘e butticelle. ‘A vicchiarella de’ stelletelle bbarra ‘e purtelle dò vascetielle, pigli’’a scupella mett’’e chianelle; ‘a nunnarella arronz’e pazzielle. ‘A vicchiarella de’ stelletelle na crianzella cu ‘e fettuccelle a vranchetelle pe’criaturelle ‘e puverielle jett’ a na stella. Traduzione dell’autore La vecchierella delle stelline di Natale ha due gambine come fuscelli, indossa calzette bucherellate, è un’ acciughina tutta ossa e pelle. La vecchierella delle stelline di Natale cammina, cammina per stradine, vicoli, scale, gradini