Inducas Italia eBook Inducas Mentori - Page 6

Essere un docente “mentore” In tempi moderni, il concetto di mentoring ha trovato applicazione in praticamente ogni contesto di apprendimento. Un mentore è qualcuno che ha un interesse speciale e si dedica ad aiutare un'altra persona a crescere fino a divenire un professionista di successo. Limitandoci all’ambito scolastico, proviamo e riflettere su quali solo le conoscenze e competenze, ma anche le qualità umane – che un buon mentore dovrebbe sempre avere. Quali conoscenze, competenze, abilità deve avere un buon mentore? Il bravo mentore deve sapere ascoltare. Giuditta Castelli L'aspetto umano è basilare. Non ci si può porre su un piedistallo. Giuseppe Corsaro l mentore è una persona che ha "Cura" dell'altro, proprio nell'accezione che Battiato dà al concetto nella sua celebre canzone "La Cura". Maria Nica Sono fondamentali l’ascolto empatico e l'incoraggiamento attivo. Bartolomeo Corbo Osservare il mentee e operare insieme, mai intervenendo mentre opera, ma attraverso opportuni follow-up. Francesca Neiviller È fondamentale un approccio del tipo "What if...?", una ricerca azione comune, dove è sempre possibile deviare dal percorso intrapreso e sperimentare nuove strade per migliorare. Maria Teresa Rughi Parola chiave AUTENTICITÀ. Ciascuna qualità o atto del mentore, a mio avviso, per essere efficace deve essere autentico, reale, vissuto da entrambe le parti in gioco. Monica Giansanti Il mentore è un compagno di strada... A volte conosce il cammino e aiuta il compagno che non lo conosce ad evitare certi ostacoli, a volte percorre anche lui quel sentiero per la prima volta e quindi cerca e scopre le vie migliori, a volte si fa consigliare dall'altro che ha già percorso un sentiero simile... Elena Pezzi 6