Inducas Italia eBook Inducas Mentori - Page 20

Dialogando e curando l'aspetto umano, ponendosi come facilitatore della conoscenza, riferimento, guida; scambiando a volte anche i ruoli: l'alunno è teacher per un giorno, prepara un intervento/lezione, gestisce la classe e ha cura che i rapporti siano improntati al rispetto degli altri; prendersi cura di ogni singolo alunno, nessuno escluso. Chiara Antonacci Credo che il primo passo, per instaurare una buona relazione con la classe, sia stabilire regole chiare e precise. Le regole stabilite vanno poi condivise con momenti di dialogo e di confronto. Monica Boccoli Buongiorno a tutti, ho selezionato le parole chiave dalle interessanti risposte dei colleghi e ne ho ricavato una wordcloud che spero possa essere un'utile sintesi. Lucia Ferrari Per poter instaurare un buon rapporto con la classe bisogna innanzitutto rispettare gli alunni e renderli consapevoli della loro unicità e delle loro capacità. Fare in modo che le regole stabilite vengano non solo rispettate ma anche condivise. Il docente deve essere assertivo e fare leva sull’assunzione di responsabilità degli studenti piuttosto che sui metodi punitivi. Anna Chiarenza Quali metodologie didattiche che siano più motivanti per la classe? L'implementazione delle metodologie didattiche è necessaria per un insegnamento di qualità. Le metodologie più innovative, creative, che presuppongono l'uso delle tecnologie, il lavoro in gruppo, alla pari, e focalizzano sull'alunno sono necessarie per costruire delle buone pratiche. Lia Molini Cooperative learning e l'inquiry based learning Francesca Neiviller L'approccio PBL e la sua "traduzione" all'interno di un progetto eTwinning. Elena Pezzi Peer-education e flipped classroom. Maria Nica Project based learning, le UDA interdisciplinari, il teamwork, la flipped classroom, i progetti eTwinning ed Erasmus+ in generale. Chiara Antonacci Immersive teaching in edMondo di Indire, Gamification, Game Based Learning. Monica Boccoli 20