IL SUD ON LINE MAGAZINE 63 - Il Sud On Line - 13 maggio 2019 - Page 39

Metaponto, primo maggio con “La Storia nel Mito”

Primo maggio in riva al mare con “La Storia nel Mito”, la manifestazione dell’associazione Leucippo che, giunta alla terza edizione, unirà associazioni, operatori turistici e amministratori locali in un unico e variegato cartellone di eventi, per una giornata che, di fatto, aprirà la stagione estiva della costa metapontina.

Musica, gastronomia, sport, visite guidate, proiezioni, teatro-danza, attività circensi e ricreative animeranno il lungomare di Metaponto, che si trasformerà in una vera e propria vetrina del territorio – con uno sguardo su tutta la Basilicata – e delle iniziative programmate nei prossimi mesi dai numerosi soggetti coinvolti.

Promosso e organizzato dall’associazione Leucippo – con il patrocinio del Comune di Bernalda e in collaborazione con le associazioni BasiliJazz, Lucania 131, Krikka, Io Amo Metaponto, RadioRaptus, Pandora, Lucano Amaro, Ma.Be.M., Cocorito, Godebo, Fidas, Akelarre, New Age e con il Cea locale e le Pro Loco di Bernalda e Metaponto – l’evento “La Storia nel Mito” avrà un suo prologo domenica 30 aprile, con l’apertura degli stand e la realizzazione del casting per lo spot di Lucania 131.

Il primo maggio di Metaponto proporrà fin dal mattino attività per tutti i gusti. Gli sportivi potranno sfidarsi al Torneo di Beach Soccer che si svolgerà sulla Spiaggia degli Dei, mentre per chi preferisce immergersi nella natura è in programma un’escursione guidata presso il Lago Salinella. A quanti desiderano conoscere la storia del territorio il programma propone una visita al patrimonio archeologico della zona, la proiezione di filmati d’epoca e un corteo, animato anche dalle maschere antropologiche del carnevale lucano.

Per i bambini sono previste diverse attività e spettacoli di arti circensi. Chi non sa rinunciare alla gastronomia, non resterà deluso. Il vino, l’olio e la fragola Candonga saranno protagoniste del pomeriggio di domenica 30 aprile, mentre lunedì 1 maggio gli chef della Federazione Italiana Cuochi si esibiranno in uno show cooking per presentare i prodotti lucani certificati. Menzione a parte meritano il panino al polipo e il fritto in cartoccio che verranno proposti nelle aree ristoro allestite sul lungomare.

Non è primo maggio senza la musica, e “La Storia nel Mito” non farà eccezione. Sono diversi, infatti, i concerti in programma sia domenica 30 aprile – Dirrupa e R. Lausberg – che nella serata di lunedì, durante la quale si esibiranno Venezia e Troiano quartet, Terraross, Jova Club e Akelarre.

Durante la giornata, inoltre, verrà assegnato il Premio Leucippo all’attore bernaldese Michele Russo, regista, sceneggiatore e produttore del pluri-premiato docu-film sulle origini della famiglia Coppola, “The Family Whistle”.

“Dopo il successo dell’evento natalizio – spiega Nicola Mastromarino, Presidente dell’associazione Leucippo – ci siamo impegnati per ampliare il partenariato, con l’ambizione di indicare, insieme, una rotta per la crescita turistica di tutta la regione, a partire dalle zone costiere e dalla valorizzazione delle bellezze di Metaponto, che meritano l’attenzione di tutti”. “L’iniziativa di Leucippo – sottolinea l’assessore comunale al turismo Domenico Calabrese – è in perfetta sintonia con il nostro programma di rilancio della Magna Grecia, a cui abbiamo dedicato un ufficio ad hoc, e della figura di Pitagora, oltre che con la nostra volontà di destagionalizzare l’offerta turistica”.

L’intera giornata sarà trasmessa in streaming su www.radioraptus.it. Free wi-fi con AreaWi. Media partner: Amaranto Design.

Per maggiori informazioni: 3391079796, associazioneleucippo@gmail.com, Pagine Facebook “Associazione Leucippo – Operatori Turistici Metaponto” e “Metaponto. Spiaggia degli Dei”.

Condividi:

odio, orrore, malessere, sono, viste in controluce, storie di profondo amore. Così come non c'è preghiera più sonora della bestemmia, non c'è via migliore di celebrare l'amore se non mostrando le bassezze e l'atarassia dell'uomo moderno, e allo stesso modo non c'è modo preferibile di celebrare la vita se non celebrando la morte.

Un lavoro a quattro mani di Fabio Polese e Stefano Fabei per fare chiarezza sul fenomeno

saggistica

gastronomia

Chiunque vi metta piede, vive un'esperienza totalizzante, in oltre 35mila metri quadrati di estensione. Canneto Beach si sviluppa su due livelli, comunicanti tra loro.

Il prato, d'un verde carico, incornicia due piscine nell'area superiore e la spiaggia bianchissima attrezzata presente al piano inferiore.

Tornando alle prelibatezze gastronomiche, vi sarà un percorso di degustazioni di mare e di terra, in una competizione che valorizzerà il genio creativo di due grandi professionisti unitamente a tecnica, esperienza, ed ingredienti di prima qualità provenienti dal territorio.

Siamo in Puglia, una striscia di terra sospesa tra due mari, lo Ionio e l’Adriatico. Un’area di contrade e paesaggi incantevoli nella provincia di Taranto, dove vigne e ulivi fioriscono fianco a fianco su un manto di terra rossa, con un clima estremo, tra l’arsura, la brina, venti di scirocco e tramontana.

Ma non solo i vini, ma anche gli oli, e tutti gli altri prodotti di questa terra e di questo mare, concorreranno nel gioco degli chef che utilizzeranno la migliore materia prima, possibile, cercando di superare le più ambiziose aspettative nell’esperienza degustativa.

La cena si concluderà con un dessert del pastry chef Mario Raffo, ciliegina sulla torta è proprio il caso di dire.

I posti disponibili sono limitati, strettamente riservati a chi ama ed apprezza l’arte culinaria, ed interpreta la cucina come spazio di sperimentazione, al servizio del piacere del palato.

Per prenotazioni contattare lo 0995332037.

Vito Piepoli