IL SUD ON LINE MAGAZINE 63 - Il Sud On Line - 13 maggio 2019 - Page 29

divertimenti

Vari interventi di restauro e, in qualche caso, di ampliamento degli spazi museali sono stati avviati nelle cattedrali di Palermo, Monreale e Cefalu', che fanno parte dell'itinerario arabo-normanno dell'Unesco. Le opere progettate e finanziate sono state presentate al workshop di Cefalu' sui siti Unesco dalla sovrintendente ai Beni culturali di Palermo, Lina Bellanca. I lavori comporteranno una spesa di oltre 6,7 milioni di euro. Due milioni serviranno per il consolidamento del tetto della navata centrale e delle cupole della cattedrale di Palermo. Il 13 maggio sara' inoltre aperto nella zona dell'abside il nuovo percorso espositivo del tesoro della cattedrale. C'e' stato un ampliamento e un riallestimento dei pezzi, dei paramenti e degli oggetti preziosi. A Monreale partiranno interventi di restauro per i mosaici, la copertura nella navata centrale, il chiostro dei benedettini e il campanile meridionale. I lavori costeranno 2,5 milioni. Altri 2,7 milioni saranno impegnati per interventi esterni e per il restauro dei mosaici della cattedrale di Cefalu'. Il progetto ha incontrato difficolta' procedurali ma ora e' stato sbloccato con la separazione degli interventi esterni dal restauro dei mosaici. Intanto la Curia di Cefalu' ha aperto al pubblico le due torri che fanno parte di un itinerario comprendente anche il museo e il chiostro.

Al via il restauro

delle cattedrali

normanne

riapre il parco di Cinecittà World arricchito con 6 aree a tema, 10 nuove attrazioni, 7 spettacoli al giorno, prezzi ridotti rispetto al 2016, ed "un fitto calendario di eventi pensati per divertire ed emozionare gli ospiti di ogni età". La passeggiata nel parco si snoda attraverso un nuovo percorso di visita nelle 6 aree a tema: mondi immersivi, separati da portali scenografici, con set e attrazioni dedicate ai grandi generi cinematografici. Cinecittà World, dove vivere avventure da Film, l'antica Roma, per tornare indietro nel tempo con la grande novità 2017 "Ben Hur", Spaceland, area del rinnovato coaster a tema spaziale "Altair", il mitico Far West, Adventure Land con il suo passaggio nella Foresta Indiana e Sognolabio, l'area dedicata ai più piccoli. 26 Attrazioni, di cui 10 novità 2017, liberamente ispirate a grandi Film come La Guerra dei Mondi, la citata Ben Hur, Harry Potter, The Ring, L'Esorcista, Inferno, Indiana Jones, The Aviator, U-571 attendono l'ospite oltre i cancelli per una giornata da Oscar! Sei nuovi spettacoli al giorno tra cui il pluripremiato "Inferno" si aggiungono a Gangs of Musical, il main show ballato e cantato dal vivo.

che ripercorre la storia dei film musicali più famosi della storia. Ridotti i prezzi dei biglietti, resi "open", cioè validi tutti i giorni: il pomeridiano a 12 Euro, il ridotto (fino a 10 anni e over 65) a 18, l'adulto a 24, l'abbonamento annuale o il Pacchetto 2 Giorni al Parco + Hotel entrambi a soli 39 Euro.

Torna a Napoli

Tutto pizza

cinema

A.P.P.I., sarà possibile scoprire perché i dinosauri si sono estinti nonché comprendere la dinamica evolutiva adattamento/estinzione e la necessità di tenerne conto anche oggi nell’approccio dell’uomo verso la natura.

“Una mostra di tale portata non può che avere obiettivi ambiziosi” ha aggiunto Antonio Canu, Presidente di WWF Oasi. “Tra questi ci preme sottolineare il contatto dei bambini con l’Oasi WWF Cratere degli Astroni, un vero e proprio gioiello naturale a due passi dal centro della città. Sarà l’occasione per molti di loro di scoprire una realtà nuova di cui Napoli può vantarsi”.

La mostra è aperta il venerdì pomeriggio dalle 14,00 alle 18,30 (con chiusura della biglietteria alle 16,30). Il sabato, domenica e festivi dalle 9,00 alle 18,30 (con chiusura della biglietteria alle 16,30). Per gruppi e scolaresche è visitabile tutti i giorni ma è necessaria la prenotazione al numero 081/189 096 84.

Per Fabrizio Canonico, Direttore della Riserva Naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni, “c’è da essere molto fieri di poter proporre una mostra del genere, alla quale teniamo molto per la sua importante proposta culturale e per l’ulteriore valorizzazione della Riserva. Come Oasi WWF Cratere degli Astroni abbiamo fortemente voluto questo evento: osservare dei dinosauri così realistici in un cratere vulcanico così selvaggio genera suggestioni davvero uniche”.

E tu, puoi sopravvivere a un’estinzione di massa?!

arte

Il mondo della pizza si ritrova ancora a Napoli per la IV edizione di TuttoPizza Expo, rassegna dedicata agli operatori professionali, in programma alla Mostra d’Oltremare dal 20 al 22 maggio, a cura della Squisito Eventi.

Per tre giorni Napoli, “capitale mondiale della margherita”, sarà il luogo di incontro di tutto il “pianeta pizza”: dai servizi alle farine, dalle bevande (birra e vino) al caseario, dal conserviero, al packaging sino a tutto il food service ed horeca.

TuttoPizza Expo si presenta con numeri in crescita rispetto alle precedenti edizioni e, superando le 17.000 dello scorso anno, punta alle 20mila presenze. Rispetto alla passata edizione, è in crescita di oltre il 15 % il numero degli espositori. Il grande interesse è confermato dal sold out di tutte le aree espositive dei 7.500 mq dei padiglioni 1 e 2 della Mostra d’Oltremare.

Si tratta di una Fiera particolare, in cui non sono protagonisti solo gli stand espositivi ma gli operatori stessi grazie alla presenza dei principali esperti del settore che – attraverso un fitto programma di master class - trasmettono conoscenze e competenze su vari temi: dagli abbinamenti alla conservazione dei prodotti fino al design dei locali. L’ingresso è gratuito per operatori che possono scaricare attraverso il sito tuttopizzaexpo.com

il biglietto di ingresso.

Fitto il programma di incontri che verrà ufficializzato a breve. Da segnalare: la conferenza di presentazione prevista per il 20 maggio, in cui verranno diffusi dati sul settore di un recente studio della CNA; il trofeo per pizzaiuoli “Tutto pizza”, unica competizione in Italia a squadre con una sezione per pizze senza glutine; il 22 maggio, la II edizione della “Convention del Pizzaiuolo”, i principali maestri italiani si confronteranno sui temi più attuali che riguardano il settore.

Contatti stampa: presstuttopizza@gmail.com

food