IL SUD ON LINE MAGAZINE 57 - Il Sud On Line - 31 marzo 2019 - Page 17

Industria 4.0

investimenti per 4 miliardi

“E’ stato calcolato che il piano del Governo su Industria 4.0. potrebbe generare al Sud, a partire gia’ dal 2017, investimenti innovativi aggiuntivi per circa 4 miliardi, un recupero della produttivita’ del 15% ed una crescita aggiuntiva del PIL dell’ 1%”. Lo ha affermato Giovanni Ronca, co-responsabile delle attivita’ di Commercial Banking per l’Italia di UniCredit nel corso del forum svoltosi a Napoli.

“Industria 4.0 rappresenta quindi una occasione unica per il Mezzogiorno e per il Paese, che non possiamo permetterci di sprecare, per ritornare a crescere in modo duraturo e consistente. Industry 4.0 impone tuttavia una trasformazione molto profonda, un cambiamento di mentalita’ delle imprese e delle persone che richiede una necessaria convergenza delle competenze. E’ fondamentale quindi che si generi un circolo virtuoso in cui le banche sappiano dotarsi di capacita’ di valutazione dei progetti industriali 4.0, il sistema Universitario ed il sistema della formazione in generale sia in grado di accompagnare una trasformazione delle competenze finalizzata a formare nuove figure professionali ed il sistema politico, sia nazionale che locale, continui ad essere parte attiva nell’ incentivare e nell’accompagnare la trasformazione”, ha concluso Ronca.

tutto il giorno le carrozze: quelli che vi stanno dentro mangiano zeppole, e la stessa bottega è piena tanto da essere schiacciati e soffocati.Chi vuol darsi un tono mondano deve banchettare tutto il 19 marzo in casa o fuori con le zeppole di Pintauro di Toledo. Il popolo sta in questo giorno per le strade davanti alle padelle bollenti, e consuma zeppole, per amore di San Giuseppe: si vedono famiglie povere stare in casa e, adoperando una sedia capovolta come tavola, fare il loro banchetto festivo. E pure a sera tardi, quando si passa davanti alle f‌inestre, si trova il napoletano, doppiamente affamato dopo lunga privazione, in cerchio coi suoi a sedere intorno al piatto di zeppole. Un paio di candele, che bruciano nella stanza davanti all’immagine di Maria illuminano l’allegro gruppo.

Evviva San Giuseppe delle zeppole!

“Vita popolare a. Napoli nell’età romantica, Karl August Mayer”