I PIACERI DELLA VITE NUMERO 4 - SETTEMBRE 2017 - Page 88

“PAVANA ROSE’ BRUT ” - COLESEL IL VINO: arriva direttamente dalle Dolomiti, precisamente dai vigneti di proprietà dell’Azienda Agricola De Bacco, questo Pavana 100% che, dopo la prima fermentazione in Trentino, viene spumantizzato da Colesel a Valdobbiadene mediante Metodo Martinotti. Con un perlage finissimo e una spuma cremosa e persistente, sprigiona intensi aromi di frutti di bosco, di fragola, di mora e di mirtillo oltre ad una gradevole sfumatura di rosa canina. E in bocca non tradisce le aspettative, confermando quanto già lasciato intendere all’olfatto. CONSIGLIATO PERCHE': trattasi di una validissima alternativa a molti metodo classico. Molto più che una semplice sperimentazione, questo è uno spumante assolutamente da provare già solo per la particolarità del vitigno. Un vino affascinante alla vista con il suo rosa acceso, profumato ed intrigante al naso, sapido e piacevolmente fresco in bocca. " PECORINO” ABRUZZO DOC - TENUTA I FAURI IL VINO: eccellenza d’Abruzzo, il Pecorino è qui magistralmente interpretato in questo fresco nettare dal colore giallo paglierino lucente e dall’articolato quadro olfattivo che libera ampie fragranze di fiori di campo, mela gialla e frutti tropicali. Il ricco sorso è avvolto dalla freschezza e da una trama minerale piacevolmente persistente, che sfuma in una lieve aromaticità finale. CONSIGLIATO PERCHE' : il meritato successo di questa azienda è tutto nella famiglia Di Camillo e nella sua voglia di dar vita ad un brand pulito, fresco e delicato. Proprio come questo piacevolissimo pecorino in purezza che, di anno in anno, vediamo crescere nella struttura e nella complessità, ma non nel prezzo. Molto ampio il campo degli abbinamenti che spazia dai formaggi alle carni bianche, sebbene resti insuperabile con le fritture di pesce, i frutti di mare e le crudités. " GALLIENO ” MALVASIA PUNTINATA LAZIO IGP - RISERVA DELLA CASCINA IL VINO: luminoso del suo bel giallo verdolino con sfumature dorate, questo profumato nettare offre un vasta gamma di aromi, che vanno dai fiori bianchi e al fieno fino ai frutti gialli maturi. Note burrose e lievemente aromatiche finali ne arricchiscono ulteriormente il già ampio bouquet. Il sorso è secco, fresco, sapido e di buon corpo, ideale non solo con il pesce, ma anche con formaggi stagionati e piatti a base di verdure cotte. CONSIGLIATO PERCHE': il vino proviene dai vigneti aziendali radicati su suolo basaltico all’interno del Parco dell’Appia Antica, e condotti in agricoltura biologica. La vinificazione in purezza, il minimo contenuto di solfiti, l’ottima bevibilità e l’aromaticità espressa in maniera delicata e gradevole, rendono il “Gallieno” una delle etichette che valorizza maggiormente le caratteristiche di questo intrigante autoctono laziale. " 753 ” ROMA DOP ROSSO - CASALE VALLE CHIESA IL VINO: da un fitto rosso rubino con venature violacee si sprigionano intensi profumi di frutti rossi, che fanno da apripista all’interessante spettro olfattivo. Seguono infatti eleganti note di pepe nero, rosmarino, liquirizia e una leggera nota finale di vaniglia che conquista piacevolmente il naso. In bocca è armonico, morbido, quasi vellutato, con un tannino setoso e una buona persistenza in chiusura. CONSIGLIATO PERCHE': il 753 è un assemblaggio ben calibrato di Montepulciano (60%), cesanese (30%) e cabernet (10%) in cui si fondono perfettamente vigoria, freschezza ed estrema vitalità. Colpisce per la facilità di beva che lo rende spalla ideale di cene invernali a base di salumi, formaggi e carni al fuoco. Una nuova produzione, confezionata in soli 10 mila pezzi all’anno, che è solo l’ennesima prova del valido percorso di ammodernamento intrapreso di recente da questa storica realtà del frascatano. 88