I PIACERI DELLA VITE NUMERO 4 - SETTEMBRE 2017 - Page 82

di Andrea Vellone PS: ogni riferimento a persone, fatti e vini citati nelle storie seguenti è solo parzialmente casuale... ’ a prima uscita di questa nuova rubrica semiseria è dedicata alla mia estate, o meglio, ai migliori vini bevuti quest’estate, attraverso narrazioni surreali che però si snodano tra persone, luoghi e contesti reali... L’estate, per chi ama il vino e ama anche condividerlo, è sempre la stagione più attesa. Di norma c’è più tempo a disposizione, ci sono le vacanze, si incontrano i vecchi amici a cena e magari se ne fanno di nuovi. E nei nostri viaggi possiamo associare le sensazioni del vino a quelle della scoperta, legare i profumi dei luoghi a quelli nel bicchiere, accostare il carattere del vino alle persone che si incontrano. Questo perché, ne siamo convinti, i vini regalano sensazioni diverse a seconda del contesto in cui vengono bevuti. Purtroppo, o per fortuna, tutto ciò non viene mai preso in considerazione nelle degustazioni ufficiali, ma è evidente che ogni vino agevoli le relazioni in modo diverso influenzando il grado so, jjjjjjjjjj di confidenza tra le persone che lo bevono. Altro fattore spesso non considerato, alla stregua di un segreto di pulcinella, è che il vino contiene alcool! Sorpresi vero? Eppure l’alcool è un altro elemento che interagisce con le persone. Le porta alla rissa o all’amicizia, le allontana o le avvicina all’amore, le rende più fracassone o più meditative. Alla fine quindi, tutti i nostri stati d’animo sono sempre il prodotto di più fattori, quali appunto le persone, il contesto, i luoghi e, senza nasconderci, anche l’alcool. Chiaramente le valutazioni dei prodotti che troverete citati di seguito, non saranno descritte con la rigorosa grammatica del vino ma, a parere di chi scrive, delineeranno un vino nella sua vera essenza, restituendolo alla sua funzione primaria, ovvero quella del dare gusto, del cagionare godimento, del creare convivialità e, soprattutto, dello scatenare l’immaginazione di chi il vino lo beve davvero… 82 di Andrea Vellone PS: ogni riferimento a persone, fatti e vini citati nelle storie seguenti è solo parzialmente casuale... ’ a prima uscita di questa nuo- va rubrica semiseria è dedica- ta alla mia estate, o meglio, ai migliori vini bevuti quest’esta- te, attraverso narrazioni surre- ali che però si snodano tra p \ۙK[HH۝\HX[K8&Y\]K\H[XH[[H[XH[BHۙ]Y\0[\HHY[ۙBpH]\KHܛXH&ppH[\B\^[ۙKHۛHX[KH[B۝[HXH[ZXHH[HHXY\BHH[H[ݚKHZHHXYBX[[\X\HH[^[ۚH[[H]Y[H[H\KY\HBٝ[ZHZH[HH]Y[H[XYKBKX\H[\]\H[[[B\ۙHHH[۝[˂]Y\\0KHX[[۝[KH[BY[[[^[ۚH]\HHXۙB[۝\[ZH[ۛ]]K\\ܝ[K]pۂY[HXZH\[ۜY\^[ۙH[ BHY\^[ۚHYXX[KXH0]Y[BHۚH[Y]HH[^[ۚH[[]\[Y[[[ܘYœ HۙY[HHH\ۙHH˜]ۛ˂[]ܙH\ۈۜY\][HYXHH[Yܙ]H[[[KH[[۝Y[H[Bܜ\H\\\H8&X[0[[[[Y[H[\Y\HۂH\ۙKHܝH[H\H[ B8&X[ZX^XKH[۝[HH]X[B[8&X[[ܙKH[HpHX\ۙHœpHYY]]]K[H[H]Z[K]HBH]H8&X[[[ۛ[\H[HpH]ܚK]X[H\[›H\ۙK[۝\H[HK[B\ۙ\K[H8&X[ X\[Y[HH[]^[ۚHZHBHݙ\]H]]HHYZ]ۈKB[\ܚ]HۈHYܛHܘ[KBX]XH[[XKH\\HHHܚKBK[[Y\[[[[HXH\B\[K\]Y[[HXH[[BH[X\XKݝ\]Y[H[\HKB[Y[ۘ\H[Y[[ܙXKBH۝]X[]0K]][œ][\H8&Z[[XY[^[ۙHHH[[›]H]\)