I PIACERI DELLA VITE NUMERO 3 - LUGLIO 2017 - Page 73

molto bassi a fronte di lavorazioni ac- curate che possono essere molto co- stose. Come soluzione parziale al pro- blema la vostra Federazione ha inven- tato il “ Mercato dei Vini ”, che promuo- ve la “vendita diretta tra persone”. E quest’anno, oltre al classico appunta- mento di Piacenza, il Mercato si è af- facciato anche su Roma. Può farci un bilancio di questa esperienza? Pensate di spostarvi ancora più a sud e di farlo diventare un mercato “itinerante”? <>. ■ Nei mesi scorsi abbiamo intervista- to il “ DoctorWine ” Daniele Cernilli che, alla domanda su cosa dovrebbero fare le piccole cantine, ci ha risposto: “... dei bei siti, possibilmente con ven- dita on line...”. A tal proposito, pensa- te sia possibile esportare anche sul web la bella esperienza dei Mercati? Ritenete che internet possa essere uno strumento di crescit a per le piccole aziende vostre associate? <>. ■ Un’ultima domanda: facciamo finta che io sia un vignaiolo con tutti i re- quisiti per aderire alla FIVI. Mi con- vinca in due battute… <>. Un’immagine della prima tappa romana del Mercato dei Vini della Fivi, svoltasi gli scorsi 13 e 14 Maggio al Salone delle Fontane, nel quartiere Eur. 73 33