I PIACERI DELLA VITE NUMERO 3 - LUGLIO 2017 - Page 6

WINELEATHER, LA PELLE E’ UNA QUESTIONE DI VINO Non solo gli amanti del buon vino, ma anche i tanti animalisti e vegani gioiranno della particolare intuizione di Vegea srl, l’azienda italiana che realizzato la prima “Wineleather”. Non un nuovo tipo di “ ecopelle”, che è un prodotto sintetico, bensì una vera e propria pelle vegetale al 100%, creata a partire dagli scarti della produzione del vino. Un prodotto innovativo, ecosostenibile e pure “made in Italy”, che tra l’altro si è aggiudicato anche il primo premio, con allegato assegno da 300 mila euro, del Global Change Award, contest lanciato dalla H&M Foundation. Le caratteristiche tecniche e qualitative del nuovo materiale sono molto simili a quelle della pelle animale e, anche a livello estetico e tattile, si presenta in modo molto piacevole. Merito del particolare trattamento operato sulle fibre e degli oli contenuti nella vinaccia (bucce, semi e raspi dell’uva) che si ottengono durante la normale produzione vinicola. Un processo produttivo che, quindi, non solo non ricorre a sostanze tossiche e, soprattutto, ma salvaguarda anche il benessere degli animali. Il tutto con costi di produzione molto bassi. Un‘innovazione che, specie in Italia (attualmente il principale produttore mondiale di vino con il 18% dell’intera produzione globale) può significare l’apertura di un nuovo fronte di business in tutte le principali zone di produzione vitivinicola, da affiancare allo storico e consolidato mercato del vino imbottigliato. IL BRUNELLO DI MONTALCINO FESTEGGIA I 50 ANNI Il Consorzio del Brunello di Montalcino ha recentemente festeggiato il proprio primo mezzo secolo di vita, iniziata nel lontano 28 Aprile 1967. E lo ha fatto in grande stile, con una due giorni di eventi celebrativi, convegni e serate di gala in alcuni dei luoghi simbolo della cittadina toscana, come il teatro degli Atrusi e la storica fortezza, nei quali è stato fatto il punto sul successo del Brunello nel mondo e ricordare tutti i principali protagonisti che hanno portato il sangiovese grosso ai vertici qualitativi attuali. CORK SPEAKER: IL TAPPO CHE AMPLIFICA LA TUA MUSICA Assomiglierà anche ad un normale stopper salva gusto, ma il Cork Speaker è molto più che un semplice gadget. Esso in realtà è un altoparlante bluetooth collegabile a qualsiasi smarthphone o iPod, che sfrutta la risonanza delle bottiglie in vetro per amplificare i suoni. Il tutto con un ottima qualità audio, più nitida e profonda rispetto alle normali casse Bluetooth. Buona anche l’autonomia, intorno alle 10 ore di riproduzione. PROROGA AL 30 GIUGNO PER I REGISTRI TELEMATICI Mantenuta la promessa fatta al Vinitaly dal Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina. E’ stato quindi prorogato al 30 Giugno il periodo accompagnatorio verso la defintiva dematerializzazione del Registro di cantina. Un decreto invocato ed atteso da migliaia di aziende vitivinicole italiane, che hanno così ottenuto un’estensione dei tempi necessari ad adeguarsi alle nuove norme, salvandosi anche da salate sanzioni in agguato. A questo punto bisogna chiedersi se per tale data tutte le cantine che ancora mancano all’appello del Ministero saranno riuscite finalmente a mettersi in regola, senza aver bisogno di ulteriori proroghe. PACKAGING: A 16 AZIENDE IL PREMIO MEDITERRANEO A Castellammare Di Stabia si sono confrontati i migliori packaging di vini e oli extravergine italiani, imbottigliati in conformità alle vigenti normative europee. Tra i premiati per le migliori idee di confezionamento ci sono i prodotti di ben 16 aziende (con la Sicilia a farla da padrone) tra cui anche 3 oleifici. Aziende Vinicole: Mater Soli, BioViola, Paoletti; A- storia; Giaggioli, Massucco, Alcantara; Poderi Morini, Pietracava, Basile, Cellaro, Terre di Bruca, Barone di Serramarrocco, Sordo. Tra gli oleifici invece troviamo Bonomo, Val Paradiso, e Russo. 6 7 WINELEATHER, LA PELLE E’ UNA QUESTIONE DI VINO Non solo gli amanti del buon vino, ma anche i tanti animalisti e ve- gani gioiranno della particolare intuizione di Vegea srl, l’azienda italiana che realizzato la prima “ Wineleather ”. Non un nuovo tipo di “ ecopelle”, che è un prodotto sintetico, bensì una vera e propria pelle v VvWFPR7&VF'F&RFvƐ66'FFV&GWRFVfV&FGFfFfV667FRЦ&RRW&R( FRFǞ( 6PG&( G&6 :vvVF6F6R&&V֖6VvF76RЦvF3֖WW&FVv&6vRv&B6FW7B6FFdfVFFR6&GFW&7F6RFV66RRVЦƗFFfRFVVfFW&R6F6֖ƒVVRFVVPRR6RƗfVW7FWF6RFGFR6&W6VFFЧF6WfRW&FFV'F6Ч&RG&GFVFW&F7VRf'&PRFVvƒƒ6FVWFVf66'V66R6V֒R&7FV( Wf6P6GFVvGW&FR&P&GWRf6V&6W76&GWGFf6RVF6&6'&R67FRF766RR6&GGWGF6fwV&FЦ6R&VW76W&RFVvƒƒGWGF667FF&GWRЧF&76V( fR6R7V6RFЦƖGGVVFR&6R&ЦGWGF&RFRFf6RFV( FW&&GWRv&ЦR\;"6vf6&R( W'GW&FVVfg&FRF'W6W72GWGFPR&6ƒRF&GWPfFf6Fff6&R7F&6R66ƖFFW&6FFVf&GFvƖF`$$t3tTtU"$Tt5E$DTTD4%%TTDD4dU5DTttS䐤66'FV''VVFЧF6&V6VFVVFRfW7FVrЦvF&&&W6RЦ6FfF旦FVF#&RcrRfGFw&FP7FR6VGVRv&FWfVF6VV'&Ff6fVvR6W&FRFv7VFVVv6&FV6GFFF666RFVG&FVvƒG'W6R7F&6f'FWVVƒ :7FFfGFVF7V7V66W76FV''VVVFR&6&F&RGWGF&Ц6ƒ&Fv7F6R"ЧFF6vfW6Rw&76fW'F6VƗFFfGGVƒFVWF&W76fGFfFǒF֖7G&FVRƗFЦ6Rw&6RW&'F^( 7FFVF&&vF3vVvW&F66vFЧ&fW'6FVfFfFVFW&ЦƗRFV&Vv7G&F6FVFV7&WFf6FVBGFW6F֖vƖFVFRfFf6PFƖR6R6<:GFVWFV( W7FV6RFVFVV6W76&BFVwV'6RVfR&R6fF66RF6FR6ЧvwVFVW7FVF&6v6VFW'66RW"FRFFGWGFRR6FR6R6&Ц6( VFV֖7FW&6Ч&&W66FRfVFRWBЧFW'6&Vv6VfW"&6vFVFW&&&&vR4tsbTDP$TԔTDDU%$T4$5TU#D4PĔd4ETU4476֖vƖW,:6RBV&ЦR7FW"6fwW7F6&7VW" :F;6RV6VЧƖ6RvFvWBW76&VL: :VF&FR&VWFF6Vv&ЦRV666'FRB6R6g'WGF&6FVR&BЧFvƖRfWG&W"Ɩf6&R7VGWGF6VGFVƒЧL:VF;FFR&fF&7WGFR&ƒ676R&VRЧFF'V6R( WF֖F&R&RF&&GWR67FV&RF7F&666g&FF֖vƖ&6vrFfRƒWG&fW&vRFƖ&GFvƖF6f&֗L:PfvVF&FfRWW&VRG&&V֖FW"R֖vƖ&FVRF6fWVF66&ЦFGFF&VbVFR66Ц6Ɩf&FG&RG&7V6R2Vf6VFRf6SFW"6ƒ&fWGFЧ7F&vvvƒ77V66Ц6F&FW&&WG&6Чf&6R6V&FW'&RF''V6&&RF6W'&'&666&FG&vƒVf6fV6RG&f&f&F6R'W76p