I PIACERI DELLA VITE NUMERO 3 - LUGLIO 2017 - Page 52

e t a l l i t s i d i n o i z o em Un alambicco discontinuo con sistema a fuoco diretto, materie prime di alta qualità e un lavorazione artigianale. Ecco a voi le grappe capolavoro del mastro distillatore Luca Mastromattei di Sandro Notargiacomo 52 ggi non voglio parlarvi di vino, ma di distillazione. Come noto questa è la pratica utilizzata per estrarre essenze e profumi da un composto, sfrut- tando la diversa temperatura di ebollizio- ne dei vari componenti. Una tecnica già in uso 6000 anni fa quando gli antichi Egizi iniziarono a costruire i primi alambicchi rudimentali. Per primo ce ne parla Plinio il Vecchio, che lo descrive come un pro- cedimento finalizzato all’ottenimento di essenze, senza mai però citare la produ- zione di alcool. Passarono però molti secoli prima di associare la distillazione di una sostanza