Fantascienza! 2015 - Page 10

Project UFO – Blue Book Program -Allora signori, la storia è lunga e comincia da lontano! – esordì ridendo soddisfatta Claire Enden, esibendo un sorriso smagliante e due deliziosi dentini a coniglietta, con cui si morse il labbro inferiore, dopo aver fatto una breve pausa. Al termine della WWII molto hardware nazista e molti scienziati tedeschi giunsero negli States, riciclati sotto il programma “paper clip” grazie all’operato della OSS. Nel 1945 l’OSS era l’embrione di quella che poi diventerà la CIA. Fu subito chiaro al complesso industriale-militare NATO che il gap tecnologico negativo che era stato accumulato dagli alleat i nei confronti delle ricerche e sviluppo naziste, era notevole!. Eisenhower disse che considerando la guerra fredda e dato che anche l’URSS aveva introitato molte ricerche naziste durante l’avanzata delle proprie truppe sino a Berlino Est, l’industria aereonautica e militare NATO non avrebbe potuto permettersi il rischio di subire altre sorprese strategiche, come quelle che ebbe a subire durante la WWII. Gli americani infatti, erano obiettivamente davanti a tutti a livello tecnologico solo nella Fissione dell’Atomo, ma i russi si erano avviati anche loro sulla strada della fissione atomica, grazie ad un leaking di uno scienziato 10