Dance&Culture N°1-2-3/2017 D&C16-1-2-3-2017 - Page 31

dubbio molta attenzione è quello con il Cantico dei Can- tici di Virgilio Sieni che sarà al teatro Archivolto il prossimo 17 novembre. Lo spettaco- lo ispirato al libro conosciuto come Cantico di Salomone, il più sublime tra i cantici, dove confluiscono, a partire dal IV secolo a.C. poemi meso- potamici, è stato presentato in prima assoluta il 7 ottobre 2016 al Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia ed ha come in- tepreti: Claudia Caldarano, Luna Cenere, Giulia Mureddu, Riccardo De Simone, Mauri- zio Giunti, Davide Valrosso. Le musiche originali sono di Daniele Roccato, che al con- trabbasso esegue dal vivo. La produzione è FESTIVAL APER- TO, FONDAZIONE I TEATRI DI storie delle persone, che han- no reso i propri corpi strumen- ti performativi potentissimi in grado di raccontare le vicen- de di ognuno di noi. Le date degli spettacoli sono ancora da definire. REGGIO EMILIA, COMPAGNIA VIRGILIO SIENI. stico, a cui si aggiungono un gruppo di danzatori, e un coro di dieci bambini. Ma se l’Archivolto porta per la seconda volta a Genova Virgilio Sieni, la Tosse invece ha per il secondo anno in re- sidenza Michela Lucenti che, con il suo Balletto Civile la- vora anche quest’anno sulla rassegna DANZA_Resistere e Creare che prevede la riedi- zione dello spettacolo che nel 1999 portò il coreografo Wim Vandekeybus a conquistare la critica di tutto il mondo e due nuove produzioni di Bal- letto Civile. La rassegna pre- senta artisti che hanno ripor- tato la danza più vicina alle Sempre alla Tosse il 3 dicem- bre ci sarà una versione di Schiaccianoci molto parti- colare, quella dei Natiscalzi. La compagnia di Tommaso Monza e Claudia Rossi Valli parte dal libretto originale per reinventarne il racconto, pro- ponendo un tuffo tra desideri e memorie, dando vita ad un mondo vero ed onirico al tem- po stesso, tragicamente comi- co, paradossalmente sincero. La scena sarà animata da sei danzatori ed un tappeto ela- Il Politeama Genovese invece propone come sempre ospi- talità di rilievo a partire dal 14 novembre che fino al 19 vedrà sulla scena lo spettacolo W Momix Forever, lo spettacolo nato nel 2015 per festeggiare i 35 anni d’esistenza di Momix, trascorsi a calcare le scene più importanti di tutto il mon- do. Una spettacolare raccolta delle più suggestive e signifi- cative coreografie di Moses Pendleton, carismatico crea- tore e direttore artistico della compagnia, con nuove crea- 31