Confluenze Magazine Nt. 17 n.02 anno 1 marzo 2013 - Page 90

Anche la gamma di misure che si possono ottenere non è indifferente, permettendoci così di confezionare mosche per diverse situazioni di pesca. La caratteristica particolare di questa mosca è quella di non essere composta da una coda e un’ala, come accade per la maggior parte dei dressing, ma bensì da due ali: quella posteriore, che solitamente va tenuta leggermente più ricca, e quella superiore. Queste, di lunghezza generosa, garantiscono dinamicità e buon movimento alla mosca, donando nel contempo il giusto profilo di un baitfish. La ricetta ARGENTINE BLONDE Amo: standard o gambo lungo; sizes 1 – 3/0 Filo di montaggio: bianco Ala posteriore: bucktail bianco; Flashabou (blu e argento) Corpo: tinsel piatto argento Ala superiore: bucktail blu chiaro Il Montaggio 1) Leghiamo un ciuffo di bucktail bianco con alcuni filamenti di Flashabou sopra. Tying Confluenze 90