Confluenze Magazine Nt. 17 n.02 anno 1 marzo 2013 - Page 66

Personalmente dopo aver valutato le varie offerte in base alle mie esigenze di “fotopescatore” ho optato per le Olympus OM - D EM – 5. Caratteristiche principali sono la robustezza (corpo macchina, obiettivi tropicalizzati e adatti a un uso intensivo), ma anche per una serie di funzioni fotografiche evolute: il mirino elettronico EVF da 1.44 milioni di punti, il sensore LiveMOS da 16 Mpixel ad alta sensibilità e l'evoluto stabilizzatore di immagine a 5 assi, ma sopratutto perché, pur essendo molto piccola rispetto ad una reflex, ha una resa davvero impressionante."