Confluenze Magazine Nt. 17 n.02 anno 1 marzo 2013 - Page 47

PEUTE Mosca nata dall’inventiva e sensibilità del francese Henry Bresson, intendeva in origine imitare in particolare le sedge in schiusa; ma la geniale sintesi imitativa, risulta efficacissima sia in presenza, oltre che di tricotteri, anche di effimere, chironomidi e persino, nelle misure maggiori, di insetti terrestri. A testimonianza della duttilità di questo artificiale, vi è l’amplia variabilità delle taglie in cui viene realizzata: dal nr 20 al nr 8. La PEUTE originale viene costruita con corpo il seta floss giallo pallido e con una piuma del petto di un germano reale femmina. Ne costruisco da ormai molti anni una variante che prevede il corpo realizzato in dubbing di pelo di lepre: negli anni si è dimostrata altrettanto efficace.