Confluenze Magazine Nt. 17 n.02 anno 1 marzo 2013 - Page 36

Le mie mosche per il Gaula Affrontare il discorso mosche da salmone, come ormai i lettori sapranno, comporta abbandonare l’alveo della razionalità per abbracciare idee, convinzioni e teorie personali, spesso prive di ogni riscontro. Tuttavia avere fiducia in un determinato modello significa continuare ad utilizzarlo e a presentarlo ai salmoni, qualcuno dei quali, prima o poi, finirà per decidersi ad afferrarlo. In tal modo si avrà come l’impressione di ‘aver trovato la quadra’ e di aver finalmente scoperto la mosca ‘giusta’ da salmoni. Francamente sono convinto che la mosca abbia un’importanza abbastanza relativa, non superiore al 10 - 20% di ogni cattura realizzata, essendo molto, ma molto, più importante la corretta presentazione dell’insidia, alla giusta profondità e velocità oltre che l’esatta conoscenza di ‘dove’ si può trovare il pesce. Svolta questa debita premessa devo confessare che come tutti pure io ho le mie convinzioni, che mi portano ad innescare con regolarità alcune insidie provate e riprovate nel corso degli anni, in cui nutro estrema fiducia poiché mi hanno regalato tante soddisfazioni. I modelli che vi suggerisco di utilizzare sono in parte delle mie creazioni personali ed in parte delle mie rivisitazioni di altri rinomati modelli che fanno parte della storia della pesca al salmone. Nello specifico con condizioni di acqua alta e/o comunque velata ritengo sia indispensabile presentare ai salmoni delle mosche di dimensioni generose assemblate a ‘tube fly’ con colori intensi e sgargianti, di modo da consentire ai salmoni almeno di vederle. E questo sia per le sessioni di pesca diurne, sia per quelle notturne. Su tutte vi suggerisco queste due: la classicissima G.P. (General Practitioner) e la ‘mia’ Firefox, realizzate su tubetti dai 5 ai 10 centimetri. Sui fiumi come il Gaula, caratterizzati da acqua moto limpida di color azzurro/turchese – verde/smeraldo (definiti anche ‘Gin Rivers’) si rivelano estremamente produttive insidie nel cui dressing vi sia un po’ di verde e di giallo. Posto che, come già detto, raramente questo fiume risulterà tal- General Practitioner Firefox Green Highlander Fresh Confluenze 36