Confluenze Magazine Nt. 17 n.02 anno 1 marzo 2013 - Page 15

fiume Adda a sud di Lodi Le acque di torrenti e fiumi sono ancora fredde e ancor più lo saranno con la fusione delle prime nevi, l’aria del mattino e della sera è ancora in grado di regalare spettacolari dipinti di candido ghiaccio, concedendo alla terra fredda timidi soffi tiepidi solamente nelle ore più centrali della giornata. I ciprinidi indugiano nell’abbandonare le acque più profonde e calde e con essi insetti e macroinvertebrati ancora si cullano nascosti tra i ciottoli del fondale. Cosa fare? Come potremo tradire ed ingannare le placide trote che ancora si attardano, riposando dalle fatiche riproduttive ed in attesa dell’imminente risveglio di potenziali 15 Confluenze Fresh