Coelum Astronomia 212 - 2017 - Page 152

Coelum Astronomia

152

Guida all’Osservazione

Il mare Humorum

Come già accennato più sopra, l'osservazione di questa struttura è stata suddivisa in due serate consecutive, al fine di cogliere l'occasione del transito del terminatore lunare proprio in prossimità del mare Humorum, per effettuare dettagliate osservazioni in favorevoli condizioni di illuminazione solare.

La sera del 5 giugno, dopo essere sorta alle ore 17:02, a partire dalle ore 22:15 circa, la Luna sarà in fase di 11 giorni: colongitudine di 45,6°, illuminazione 88%, a un'altezza iniziale di +35° e con transito in meridiano alle ore 22:39 a +36°. Mentre la sera successiva, il 6 giugno, dopo essere sorta alle ore 18:01, sempre a partire dalle ore 22:15 circa avremo una fase lunare di 12 giorni: colongitudine di 57,8°, illuminazione 93,5%, a un'altezza iniziale di +30° e con transito in meridiano alle ore 23:23 a +32°.

In entrambe le serate potremo osservare il nostro satellite fino alle prime ore della notte successiva.

Venendo al nostro principale target per il mese di giugno, si tratta di un grande bacino da impatto dalla forma circolare situato nel settore sudovest della Luna, la cui origine risale al Periodo Nectariano, collocato da 3,9 a 3,8 miliardi di anni fa, provocato da un corpo meteoritico di notevoli dimensioni. L’enorme depressione successivamente fu colmata dal materiale lavico risalito in superficie dopo questo catastrofico evento.