Coelum Astronomia Speciale 2016 - Page 34

7.1 Sempre alla stessa ora, ma quattro giorni dopo, la Luna ridotta ad una falce sottile raggiungerà vicino l’orizzonte la coppia Venere-Saturno, dando luogo ad una splendida congiunzione a tre, arricchita anche dalla presenza di Antares.

In alto. La mattina del 7 gennaio, sempre alle ore 6:00, una sottilissima falce di Luna calante si presenterà sull’orizzonte sudest in congiunzione con Saturno e Venere, poco alla sinistra dello Scorpione. I tre oggetti, mediamente alti una decina di gradi, formeranno un triangolo isoscele con il vertice in basso. Venere disterà da Saturno un paio di gradi, e dalla Luna poco meno di quattro. Uno spettacolo davvero mozzafiato, specialmente in presenza di un cielo cristallino come solo il mese di gennaio sa di solito offrire.

9.1 La mattina del 9 gennaio, sempre verso le 6:00, guardando verso l’orizzonte di sudest si potrà assistere sull’orizzonte ad una rara congiunzione stretta tra Venere e Saturno: sicuramente l’evento più interessante del mese. A quell’ora i due oggetti avranno una separazione di soli 5’, e saranno alti sull’orizzonte circa +9°.

A destra, osservando i due oggetti con un telescopio si riuscirà ad apprezzarne l’aspetto reale (Venere in fase e Saturno con anelli e satelliti) mantenendoli in un campo di una decina di primi d’arco. L'immagine qui affianco rappresenta la visuale attraverso l'oculare del telescopio.

.

34