Coelum Astronomia Speciale 2016 - Page 23

Quello dell’oversamplig o dello stack continuo sembra essere la nuova tendenza adottata da quasi tutti i maggiori produttori per le recenti camere astronomiche, ma è doveroso far notare che personalmente impiego sin dal 2011 tale soluzione per le mie camere autocostruite, quindi non rappresenta propriamente una novità tecnica ma piuttosto una scelta logica e pratica lavorando con sensori più sensibili e notevolmente meno rumorosi rispetto alla generazione precedente. Ricordiamo che il CCD Sony da 2/3” ha un’area di 8.98x6.71 mm e quindi già abbastanza grande per riprendere in un solo frame una moltitudine di oggetti di cielo profondo e per trovare facilmente una valida stella per autoguida, con il tutto associato alla notevole QE pari al 75%. L'Ultrastar è disponibile da subito presso i rivenditori. http://www.sxccd.com/ultrastar-and-ultrastar-c

Due nuovi accessori dalla Vixen

Vixen Co. Ltd. annuncia l’inserimento catalogo del nuovo correttore di Wynne ad altissime prestazioni Corrector PH. Il nuovo Corrector PH è un accessorio ottico progettato per eliminare in maniera eccellente le aberrazioni prodotte dagli specchi parabolici nei telescopi in configurazione newtoniana, in particolare la coma. Questo nuovo correttore è in grado di fornire un campo perfettamente corretto e piano fino ai bordi estremi del campo anche sul formato 35 mm (24x36). Lo schema Wynne e 3 elementi in 3 gruppi offre una straordinaria correzione del coma eliminando completamente anche l’aberrazione sferica, garantendo stelle puntiformi su tutto il campo fino ai bordi estremi.

Il cerchio di immagine completamente corretto fornito dal nuovo correttore è di ben 44 mm di diametro, sufficiente dunque a coprire per intero il formato full frame 35 mm (24x36) ormai diffusissimo tra gli utilizzatori di fotocamere reflex e mirrorless. Il rapporto di amplificazione del nuovo correttore è pari a 0.95x, dunque la focale nativa dello strumento viene leggermente ridotta e si collega al focheggiatore con un filetto standard M56x0.75mm. Il trattamento Vixen AS-coating applicato su tutte le superfici ottiche del correttore garantisce una trasmissione di luce del 99.9%, mentre l’annerimento dei bordi delle lenti sopprimere in maniera eccellente immagini fantasma e fastidiosi riflessi. Vixen garantisce un accurato controllo di qualità su tutta la catena produttiva. Il prezzo è di 535 euro presso SkyPoint, distributore esclusivo per l’Italia del marchio Vixen.

Sempre da casa Vixen arriva un’altra interessante novità che farà la gioia della sempre folta schiera dei visualisti. Da inizio settembre sono infatti disponibili i nuovi oculari SSW Ultra Wide con ben 83° di campo apparente e pari ad almeno 3 volte il campo reale rispetto a configurazioni da 45-50°, come per i

23