Coelum Astronomia Speciale 2016 - Page 20

mirino elettronico XGA OLED Tru-Finder con 2.36 milioni di punti in grado di offrire il più alto ingrandimento del mirino al mondo, pari a 0.78x. Gran parte delle caratteristiche della nuova α7S II, compresa la gamma ISO, sono identiche o simili a quelle già presenti nella α7S, ma la nuova fotocamera presenta anche un certo numero di migliorie, in particolare sulle prestazioni video, tra cui la possibilità di riprendere e memorizzare internamente filmati in formato 4K (il modello precedente poteva farlo su supporto esterno), visionabili in piena lettura senza binning pixel in XAVC S. La camera è dotata di uscita HDMI non compresso. Tra le altre è contemplata la possibilità di registrazione filmati in Full HD a 120fps e 4x/5x registrazione in slow motion. A completare la lista, figurano un sistema AF a 169 punti (25 in α7S), lo stabilizzatore immagine su 5 assi, un’interfaccia utente migliorata e in parte ridisegnata, un solido e resistente corpo in lega di magnesio, 5 fps di scatto continuo, la connessione Wi-Fi e NFC.

La nuova α7S II è in grado di salvare le immagini anche in formato RAW 14bit, sia compresso che non compresso. Non solo, ma a breve tale possibilità sarà possibile mediante aggiornamento firmware anche per α7R II presentata sul numero di Luglio 2015 di questa rubrica. Nella stessa press release sono stati annunciati per inizio 2016, otto nuovi obiettivi dedicati alla nutrita serie delle apprezzate mirrorless. La nuova fotocamera è in vendita al prezzo di 3200 euro (2.999 dollari).

Dopo aver fantasticato sulle reflex che verranno, sebbene più conservativo, pure il mercato delle camere CCD per astronomia sta manifestando un certo fermento con due interessanti novità.

Dalla Atik la nuova camera CCD Infinity

Atik Cameras ci ha comunicato a fine estate il rilascio della nuova camera CCD Infinity. “È la nostra prima fotocamera progettata per video astronomia e siamo davvero entusiasti di ciò che può fare. Oltre a fornire una vista mozzafiato sul cielo notturno, l’Infinity è anche uno strumento fantastico per manifestazioni pubbliche. La Infinity non solo rappresenta una nuova era per Atik Cameras, ma anche per i video-astronomi di tutto il mondo" – a dirlo è il co-fondatore e CEO Steve Chambers che prosegue: "Piuttosto che intraprendere soluzioni più economiche, abbiamo

20