Coelum Astronomia 233 - 2019 - Page 82

Fu solo nel 1982 che il nome divenne completo, comprendendo infine anche l'asterisco. Sagittarius A* venne così battezzato da Robert Brown, proprio uno dei due scopritori del buco nero. La scelta di apporre l'asterisco venne dalla necessità di distinguerla dalla più estesa regione di emissione radio, Sagittarius A appunto. L'utilizzo dell'asterisco sembra sia un'originale scelta personale di Brown rifacendosi alla nomenclatura della fisica atomica in cui l'asterisco indica uno stato di eccitazione, proprio in riferimento all'eccitazione che tale corpo suscitava in lui in qualità ricercatore.

Osservare un buco nero...

Sopra. Questa rappresentazione artistica mostra un buco nero supermassiccio in rapida rotazione, circondato da un disco di accrescimento. Questo disco sottile di materia in rotazione intorno al buco nero, rappresenta ciò che rimane di una stella simile al Sole ridotta in brandelli dalle forze mareali del buco nero. Le onde d'urto nei detriti prodotti dalla collisione e il calore generato dall'accrescimento producono un lampo di luce che ricorda l'esplosione di una supernova. Crediti: ESO, ESA/Hubble, M. Kornmesser

Ancora oggi, grazie ai radiotelescopi terrestri e ai più avanzati telescopi spaziali in grado di vedere nella banda X (come il Telescopio Spaziale Chandra, della NASA) o infrarossa (come lo Spitzer della NASA), è possibile analizzare la regione in cui domina Sgr A* nel tentativo di scrutare in quella misteriosa regione e carpirne i dettagli. Potrebbe sembrare un controsenso poiché, effettivamente, sappiamo che per definizione un buco nero non è altro che un corpo talmente massiccio e concentrato che nemmeno la luce riesce a sfuggire alla sua attrazione gravitazionale. Ma allora come è possibile osservare un buco nero? In realtà ciò che possiamo vedere e analizzare è la materia che si muove vorticosamente attorno ad esso e che, nel suo moto verso un destino ineluttabile, fa si che possiamo intuire il profilo del mostro che la sta

Coelum Astronomia

82