Coelum Astronomia 233 - 2019 - Page 179

21

23

www.coelum.com

179

24

I resti della supernova SNR 0509-68.7, conosciuta anche come N103B che si trova 160 mila anni luce dalla Terra nella Grande Nube di Magellano. Crediti: NASA, ESA, and Y.-H. Chu (Academia Sinica, Taipei).

24 maggio 2018

00:00 - L’asteroide (68950) 2002 QF15 alla massima luminosità (m = +14,1; dist. Terra = 0,098 UA pari a 37,9 DL; velocità relativa = 17,8 km/s; el. = 96°; Leone).

04:25 - La Luna Librazione lunare al minimo (3,3°).

09:28 - Mercurio al perielio: minima distanza dal Sole (0.307 UA; dist Terra = 1,312 UA; m = –2,1; el. = 3,5°; Toro).

23 maggio 2019

00:10 - La Luna (fase = 83%) sorge 1,4° a sud di Saturno (m = +0,3).

23:10 - Giove (h = 10°; m = –2,6) passa 2,5° a nordest di theta Ophiuchi (SAO 185320; m = +3,3).

22

21 maggio 2019

14:12 - Mercurio in congiunzione eliaca superiore (el. = 20’ dal centro del Sole; dist. Terra = 1.322 UA).

22 maggio 2019

04:24 - La Luna alla massima declinazione sud (-23° 09’).

09:36 - La Luna al nodo discendente.

All’osservatorio La Silla dell'ESO, in Cile, il cielo è così limpido e scuro che sembra sia in corso uno spettacolo di fuochi d'artificio! In questa immagine panoramica, fatta per essere proiettata nella cupola di un planetario, in rosa vediamo i grandi accumuli di gas incandescente noti come nebulose. A destra dell'arco della Via Lattea si trovano le Nubi di Magellano, due galassie nane vicine. A sinistra dell'immagine una pallida colonna di luce bianca si alza dall’orizzonte: è il bagliore della luce zodiacale. Al centro dell'immagine vediamo un'altra regione luminosa ma in verde: è un airglow, un fenomeno ottico che si verifica nella alta atmosfera terrestre, dove una varietà di processi crea questa luce spettrale. Crediti: P. Horálek/ESO