Coelum Astronomia 233 - 2019 - Page 150

150

Coelum Astronomia

La seconda e principale proposta di questo mese è per la serata del 12 maggio, quando il nostro satellite, dalle 21:30 circa, sarà in fase di Primo Quarto con età di 7,9 giorni (Colong. 11,2°; frazione illuminata 59%), a un'altezza iniziale di +55° dopo il transito in meridiano delle 20:17 a +58°, a nostra disposizione per tutta la serata e fino alle prime ore della notte successiva. Nel caso specifico andremo a osservare il Sinus Medii. Per quanto riguarda la Regione Polare Nord ne riparliamo tra qualche mese…

Vedere in "Guida all'osservazione" (proposta principale) nella pagina accanto.

12 maggio: Sinus Medii

seeing e le condizioni meteo concorrano alla buona riuscita della serata osservativa.

Come peculiarità di questa struttura multipla comprendente Heraclitus, Heraclitus-D, Licetus e Cuvier, possiamo considerare la sua caratteristica forma che ci riconduce immediatamente a un paio di forbici con la parte terminale rivolta a sudovest.

Come terza proposta ho pensato di riproporre l'osservazione della Regione Polare Sud, considerato che la sera del 13 maggio il punto di massima Librazione coinciderà nuovamente con questa interessantissima regione lunare (la precedente si era verificata a marzo 2019), sempre oggetto di attenzioni da parte dei numerosi astrofili che seguono il nostro satellite. Pertanto, chi intendesse approfondire ulteriormente l'osservazione delle strutture

13 maggio: Massima librazione nella Regione Polare Sud