Coelum Astronomia 233 - 2019 - Page 120

UNO SCATTO AL MESE

di Giorgia Hofer

Coelum Astronomia

120

È la volta di Marte,

il Pianeta Rosso

A sinistra. Marte sbuca dalle cime del Cridola- 6 settembre 2018. Posa di 2,5 secondi, iso 10.000, f/7,1.

Negli ultimi due articoli di questa rubrica abbiamo rivolto la nostra attenzione alla Luna, splendente astro che ci accompagna mensilmente nel nostro cammino attorno al Sole. Ora è giunto il momento

di divertirci un po’ anche con i pianeti che sono ben visibili a occhio nudo: questi mondi conosciuti fin dall’antichità sono cinque. Subito dopo quelli più facili da individuare, come Venere

e Giove, troviamo Saturno, Marte e Mercurio. Questo mese abbiamo la fortuna di avere a disposizione, non particolarmente luminoso ma molto vicino all’orizzonte ovest, il bellissimo Pianeta Rosso, Marte, il fulcro di tanti nostri sogni e ambizioni per il futuro...

Pianeta Rosso, dicevo, nome che non gli è stato dato a caso: il suo caratteristico colore ricorda la fiamma ardente di un fuoco e il suo nome nell’antichità significava “incandescente”. Approfittiamo di questo suo ultimo periodo di visibilità serale per riprenderlo nel contesto del paesaggio!

Forse tra i pianeti è il meno facile da riconoscere in mezzo alle stelle, perché soprattutto in questo periodo è meno