Coelum Astronomia 231 - 2019 - Page 57

www.coelum.com

57

Crediti: NASA/JPL-Caltech/UCLA/MPS/DLR/IDA.

Sotto. I quattro esperimenti scientifici a bordo della sonda Dawn, che hanno indagato in diverse bande di lunghezza d'onda le caratteristiche del pianeta nano.

confronto due mondi tanto simili quanto diversi. Tra questi lo spettrometro italiano VIR (Visible and infrared mapping spectrometer), costruito dalla società Leonardo, finanziato e coordinato dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) sotto la guida scientifica dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF).

Tra i suoi successi più importanti, Dawn ci ha permesso di comprendere quanto conti la posizione in cui si è formato un oggetto del Sistema Solare primordiale, quanto questo sia importante per la sua evoluzione e quanto diverse queste evoluzioni possano essere. Ha inoltre

»