Coelum Astronomia 231 - 2019 - Page 141

www.coelum.com

141

dei fenomeni del mese che trovate nelle pagine del Cielo del mese di questa rivista.

Innanzitutto, Aldebaran è l'unica stella di prima magnitudine situata proprio di fronte a un ammasso stellare. E, certo, non un comune ammasso stellare, tra i tanti che popolano la volta celeste ma quello a noi più vicino e più grande da essere unico: le Iadi, la cui perfetta disposizione a V rappresenta perfettamente un volto taurino con Aldebaran a delinearne perfettamente l'infuocato occhio sinistro!

A ovest di Aldebaran è presente, inoltre, quello che viene considerato come il più bello tra gli ammassi stellari visibili a occhio nudo: le Pleiadi, tanto che gli arabi definirono la lucida del Toro con il termine Al Nai'r al Dabaran (“la luminosa che

segue”), in riferimento al suo sorgere subito dopo il noto ammasso stellare. Il nome arabo, in seguito

Le Iadi

Delle Iadi, leggi anche:

Il Toro - Parte 2: Le Iadi

Il Toro - Parte 3: Le Iadi nel dettaglio

Le altre puntate del Toro

Il Toro - Parte 1

Abbiamo approfondito la conoscenza dell’ammasso aperto delle Iadi nelle precedenti puntate di questa rubrica.

Sopra. Una rappresentazione artistica della figura celeste del Toro. Crediti: GPNoi

Sotto. Una comparativa tra le dimensioni del Sole e quelle di Aldebaran.