Coelum Astronomia 231 - 2019 - Page 140

Alla Scoperta del Cielo dalle Costellazioni alle Profondità del Cosmo

di Stefano Schirinzi

Quarta Parte

Il Toro - Aldebaran

140

Coelum Astronomia

Continuiamo la nostra esplorazione della costellazione del Toro, iniziata nelle precedenti puntate, andando a conoscere più da vicino la lucida della costellazione. Stiamo parlando dell’occhio del bovino celeste, la splendida Aldebaran (α Tau), la cui luce arancione diviene colorata con riflessi prettamente infuocati attraversando instabili strati atmosferici, dopo essere sorta sull'orizzonte nord-orientale.

Tra le stelle più luminose della volta celeste, Aldebaran si distingue per alcune notevoli caratteristiche, che però sono poco note ai più: ad esempio, quella di essere, tra le giganti arancioni, la più vicina al Sistema Solare. Potendo idealmente tornare indietro nel tempo, supponiamo di 1 milione di anni, noteremmo con stupore che essa deteneva il record di stella più brillante del cielo.

Aldebaran si allontana dal Sistema Solare molto più rapidamente di qualsiasi altra stella di prima magnitudine. Ma non sono tanto tali qualità intrinseche a rendere Aldebaran la stella più famosa e glorificata, oltre che spesso protagonista