Coelum Astronomia 230 - 2019 - Page 168

26

25

26 febbraio 2018

04:40 - La Luna (h = 28°; fase = 53%) passa 2,4° a nordest di Graffias (beta1 Scorpii; m = +2.6) e 2,1° a nordovest di Jabbah (14 Scorpii; m = +4,1).

12h - Nettuno (m = +8,0) in transito nel campo del coronografo LASCO C3 fino al 15 marzo.

13:53 - Luna all'Ultimo Quarto.

17:00 - Mercurio in dicotomia (fase = 50%).

168

Coelum Astronomia

Note all’utilizzo del calendario degli eventi: nella tabella vengono fornite data e ora (in TMEC = Tempo Medio dell’Europa Centrale) dei principali fenomeni celesti del mese, nonché le ricorrenze di avvenimenti storici correlati all’astronomia e all’esplorazione spaziale. Dove non diversamente specificato, gli orari e i dati degli eventi riportati sono da intendersi topocentrici, ovvero riferiti alla posizione geografica di un osservatore posto a Long. 12° est; Lat. 42° nord; inoltre, le congiunzioni sono in riferimento altazimutale. Si prenda nota del fatto che gli istanti relativi a fenomeni quali le occultazioni asteroidali e lunari, possono variare di qualche minuto per un osservatore la cui posizione si discosti da quella indicata. Le distanze angolari degli oggetti celesti sono da intendersi calcolate da centro a centro. Sono riportate le opposizioni di tutti gli asteroidi la cui luminosità apparente risulti inferiore alla mag. +12; per dist. si intende la distanza dalla Terra. Dove si riporta l’Angolo di Posizione AP di un oggetto rispetto ad un altro si deve intendere contato a partire da nord, in senso antiorario.

25 febbraio 2019

05:40 - Venere (h = 8°; m = –4,1) passa 36’ a ovest dalla stella 56 Sagittarii (SAO 162964; m = +4.9).

09:10 - Mercurio al perielio: minima distanza dal Sole (0.307 UA; dist. Terra = 0,978 UA; m = –0,7; el. = 18°).

12:05 - Massima librazione lunare est (9,5°; AP = 127°).

27

28

27 febbraio 2019

02:50 - Mercurio alla massima elongazione est (18.1°; visibilità serale; m = –0.5).

04:00 - L’asteroide (488) Kreusa in opposizione nel Leone (dist. Terra = 1,705 UA; m = +11,6; el. = 163°).

05:50 - La Luna (h = 26°; fase = 43%) passa 6,7° a nordovest di Giove (m = –2.0).

19:40 - L’asteroide (349) Dembowska in opposizione nel Leone (dist. Terra = 2,137 UA; m = +10,3; el. = 170°).

LA NUBE MOLECOLARE DI RHO OPHIUCHI. Questa panoramica mostra una parte della spettacolare regione di nubi scure e brillanti che appartengono alla regione di formazione stellare nella costellazione di Ofiuco. Recentemente, nel materiale che circonda una delle stelle in formazione della regione, la protostella Iras 16293-2422 B, è stata individuata per la prima volta l’esistenza di molecole prebiotiche di glicolonitrile, un precursore chiave per la formazione di DNA e RNA. L’immagine è stata ottenuta a partire dai dati della Dss2 (Digitized Sky Survey 2).

Crediti: Eso/Digitized Sky Survey 2; Acknowledgement: Davide De Martin