Coelum Astronomia 230 - 2019 - Page 139

La prima (e principale) proposta del mese sarà suddivisa nelle serate del 9 e 10 febbraio, in cui proseguiremo le osservazioni delle principali strutture esistenti nel settore settentrionale del nostro satellite, con la Luna in fase da 4,8 a 5,8 giorni, con particolare riferimento all'area di Nordest.

Nelle due serate indicate potrà risultare interessante e molto utile seguire l'avanzamento della linea del terminatore attraverso il suolo lunare, con luci e ombre sempre differenti, al variare dell'angolo di illuminazione solare, e con la possibilità di effettuare dettagliate osservazioni delle principali strutture geologiche.

Vedi "Guida all'osservazione della regione lunare a Nordest" a pag. 142.

Questo mese osserviamo

9 e 10 febbraio La regione di Nordest

Per la seconda proposta si torna a osservare una regione lunare che sarà interessata dal fenomeno delle Librazioni. Per l'occasione, si propone la serata del 19 febbraio quando la zona di massima Librazione coinciderà con l'area dei crateri Neumayer, Boussingault e Helmholtz situati in prossimità del bordo lunare sud-sudest.

Nell'occasione il nostro satellite, in Plenilunio con età di 14,8 giorni, sorgerà alle 17:44, ma sarà importante attendere che raggiunga un'altezza almeno intorno ai 15° per iniziare le osservazioni. Nel corso della serata il punto di massima Librazione scorrerà lungo i crateri sopra citati con la possibilità di osservare strutture geologiche situate in corrispondenza del bordo lunare, al confine con l'altro emisfero. Per individuare

19 febbraio Massima Librazione Sud

www.coelum.com

139