Coelum Astronomia 230 - 2019 - Page 128

Coelum Astronomia

128

Hai compiuto un’osservazione?

Condividi le tue esperienze e impressioni, mandaci i tuoi report osservativi o un breve commento sui fenomeni osservati: puoi scriverci a segreteria@coelum.com. Inoltre, se hai scattato qualche fotografia agli eventi segnalati, carica le tue foto in PhotoCoelum!

Una quasi Super Luna?

Il mese scorso, la Luna dell’Eclissi totale del 21 gennaio, è stata chiamata anche Superluna di sangue, volendo indicare una coincidenza dell’eclissi con il giorno del suo perigeo (minima distanza dalla Terra). In realtà il perigeo è stato raggiunto solo il giorno dopo. La stessa cosa accadrà questo mese, anche se senza eclissi, con una “quasi” Superluna il 19 febbraio, che si troverà a una distanza dalla Terra ancora più ravvicinata (poco più di 351 mila km) rispetto a gennaio (circa 352 mila km), anche se il perigeo avverrà il giorno prima.

In entrambi i casi la differenza è solo nei numeri: se è marcata nelle riprese a confronto tra Luna al perigeo e all’apogeo, il giorno prima o il giorno dopo il perigeo esatto non è per nulla percepibile. Ma quando allora è lecito considerarla una “vera” Superluna? Vi ricordiamo un bell’articolo in cui ce ne ha parlato, lasciando perdere gli aspetti spettacolari e privilegiando alcuni interessanti aspetti concettuali che molto raramente vengono trattati nei siti che si occupano del fenomeno, il nostro Aldo Vitagliano, su Coelum Astronomia 218. In ogni caso, i consigli di Giorgia Hofer per la ripresa e il confronto della Luna tra perigeo e apogeo restano un progetto interessante e, questo mese, è un buon momento per metterlo in pratica!

• Superluna: guarda che Luna Super! di Aldo

Vitagliano

• Ma quanto è lontana la Luna? di Giorgia

Hofer

Crediti: Giorgia Hofer